Notizie

Dall’Inghilterra: Benitez vuole Pepe Reina anche l’anno prossimo. Il Napoli proverà ad accontentarlo

3d0223fe058256f9567f62217dd299ae

Il portiere del Napoli, Pepe Reina, a giugno dovrà salutare i compagni di squadra e tornare a Liverpool. La sua avventura in azzurro sembrerebbe non avere un prosieguo perché lo spagnolo sarebbe, a quanto pare, un promesso sposo del Barcellona.
Il Napoli però non sembrerebbe deciso a lasciarlo andare così facilmente, almeno senza provarci e dalle ultime indiscrezioni che filtrano dall’Inghilterra la società azzurra starebbe valutando la possibilità di trattare con il Liverpool.
Fino ad oggi Reina è stato uno dei punti di forza della squadra azzurra: capace di dare sicurezzae infondere tranquillità soprattutto ad un reparto difensivo, talvolta non brillante. Certo anche Pepe ha peccato in qualche occasione rara, ma ha sempre reagito da vero leader e da leader si è comportato con i compagni. 
Reina lo si può definire un portiere completo: è bravo tra i pali, super nelle uscite e sublime con la palla tra i piedi ad impostare. 

IL CONTRATTO. Però il giocatore è a Napoli in prestito secco, questo vuol dire che a fine stagione lo aspetta di nuovo il Liverpool. Ma i rapporti tra lo spagnolo e i Reds non sono dei migliori.
Da un po’ di tempo si parla della volontà sia del Napoli sia di Reina  di continuare il loro “rapporto”: il giocatore sarebbe intenzionato ad allungarsi il contratto di almeno quattro anni; il Napoli da un lato vorrebbe che Reina restasse non solo per le sue prestazioni ma anche perché lui funge un po’ come uomo spogliatoio ma dall’altra parte non sa se lo spagnolo sarebbe disposto ad abbassarsi lo stipendio da quattro milioni a stagione.
Se si riuscisse a superare l’ostacolo stipendio bisognerebbe poi trattare col Liverpool: da Anfield hanno già fatto sapere che chi vuole Reina dovrà sborsare dieci milioni. Una cifra irrisoria per un portiere come lui considerando anche che i Reds che puntano su Mignolet non possono avere un secondo portiere seduto in panca che guadagna 4 milioni sarebbe folle.

QUESTIONE RAFAEL. Il Napoli dopo Reina era intenzionato a puntare su Rafael e dunque la questione non sarebbe solo economica ma anche tecnica. Il portiere brasiliano ha avuto l’opportunità di giocare titolare quando Reina è stato infortunato, ed ha giocato bene le sue carte, facendo vedere la sua bravura.
L’accordo con Rafael è stato chiaro fin dall’inizio: dodicesimo uomo nel primo anno e poi titolare a partire dal prossimo campionato. A questo punto se l’acquisto di Reina andasse in porto sarebbe da valutare la posizione del brasiliano che non accetterebbe di rimanere ai margini per un’altra annata e quindi la società azzurra dovrà darlo in prestito.
Benitez non vorrà privarsi facilmente di Reina, De Laurentiis cercherà di accontentare il tecnico nei migliori dei modi. Una situazione un po’ complessa e bisognerà decidersi sul da farsi il prima possibile in quanto il Barcellona non resterà a guardare. 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top