Notizie

Daniele De Santis è stato accoltellato. Lo dice l’Ospedale in cui è ricoverato – Avv Pisani: “Così si uccide Ciro per la seconda volta”

0edcf45e1fd49ccc13cc1936b5567837

Nell’ultimo referto medico dell’ospedale di Tivoli in cui è ricoverato Daniele De Santis, si riferisce il tifoso romanista sia stato accoltellato.

Al Gemelli, invece, primo ospedale a soccorrere Daniele De Santis, nulla di tutto ciò fu rilevato. Una stranezza commentata dall’Avvocato Pisani, legale della famiglia Esposito:

“Tante stranezze stanno accadendo e, tutte, non aiutano la verità a venire a galla. Nel processo si cercano la verità, non in altri momenti. Solo il giudice può fare valutazioni. Riguardo le presunte ferite è stranissimo che in uno dei migliori ospedali d’Italia non si siano accorti di graffi, perchè non si può parlare di accoltellamenti, di un centimetro. Ma se anche le coltellate vi fossero state, non è assolutamente detto siano collegabili a quell’episodio.

Il De Santis è stato coinvolto in tre piccole risse in quella maledetta sera e potrebbe anche essersi procurato quei graffi in altre occasioni. Gli stessi periti hanno accertato Ciro Esposito sia intervenuto in soccorso di donne e bambini. Non si può certamente accostare la legittima difesa al De Santis. Non fanno giustizia alla mamma di Ciro che pur avendo perso un figlio non ha mai provato odio per nessuno ed è solo in cerca della verità. Capisco che i legali del De Santis stanno facendo il loro lavoro, ma si stanno davvero arrampicando sugli specchi.

Si sta infangando la memoria di Ciro che ha avuto solo la colpa di aiutare persone in difficoltà. Continuando così, si uccide Ciro due volte”. 

Inside Articles Bottom
To Top