Notizie

De Giovanni: “È lecito sognare. Reina, Hamsik e Higuain tre fuoriclasse. Sul mercato…”

Lo scrittore partenopeo ha parlato alla vigilia di Frosinone-Napoli. Maurizio De Giovanni, scrittore e tifoso del Napoli, è intervenuto durante la trasmissione Radio Goal sulle frequenze di radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni: “È lecito sognare, i sogni sono la benzina della vita. Nello sport non avrebbe senso partecipare se uno non avesse la ragionevole certezza di poter raggiungere certi obiettivi. Il Napoli di quest’anno se la sta giocando in un campionato che è il più equilibrato degli ultimi venti anni. Io penso che qualsiasi squadra delle cinque ad ora in lotta, ci metto anche la Roma perché ha una rosa fortissima e una posizione in classifica che le permette di giocarsela, faccia una mossa che cambi gli equilibri possa fare un passo decisivo verso il traguardo. Il Napoli ha valori tecnici e tattici elevatissimi, può contare su alcuni fuoriclasse assoluti come Reina, Higuain ed Hamsik sostenuti da un’ossatura di gioco sostenuta da un intelligentissimo tecnico che mette in campo una squadra importante. La parata di Reina su Quagliarella è stata incredibile, ma uno dei suoi più grandi meriti è quello di aver dato sicurezza alla difesa. Albiol e Koulibaly sono giocatori diversi rispetto alla scorsa stagione. Le trattative che sta facendo il Napoli sono il segnale che la rosa non sia sufficiente, altrimenti non si vanno a cercare profili del livello di Maksimovic e André Gomes. La partita contro il Torino aveva l’unica variazione della squalifica di Jorginho, sostituito egregiamente da Valdifiori, ma Sarri ha voluto contestualmente sostituire anche Allan considerando che Valdifiori non dà la stessa copertura di Jorginho. Il fatto di aver dovuto inserire Chalobah in caso di riposo di Hamsik è segnale che ci siano delle carenze nel reparto. Siamo davanti a un periodo in cui peseranno squalifiche ed impegni ravvicinati. Ogni partita è importante, anche contro il Carpi al San Paolo bisognerà utilizzare i più forti, non si può sostituire Allan con David Lopez il quale non può fornire mai alcun tipo di appoggio. Utilizzandolo si perde una mezz’ala, dato che lui torna indietro non appena preso il pallone dopo la metà campo.

Inside Articles Bottom
To Top