Notizie

De Laurentiis attacca i russi e gli arabi: “Psg e City sono giocattolini”

f8091000de3f026d209837e21bc2e700

Il Presidente Aurelio De Laurentiis  alla vigilia della sua partenza per Ginevra per la riunione dell’Eca (associazione dei club europei), ha dichiarato: “Il calcio se è industria deve essere considerato come tale. In Italia almeno il 60% dei club la pensa così, in Europa no. In queste riunioni difficilmente si giunge ad una conclusione”.

Infine l’attacco ai poteri forti: “Bisognerebbe demandare le decisioni a pochi club al di sopra di ogni sospetto come Bayern, Napoli, Borussia, Juventus. Club che hanno abbracciato il fair play finanziario e lo rispettano in toto. Invece gli oligarchi russi e gli arabi hanno trovato delle scorciatoie attraverso delle modalità apparentemente corrette , ma che sono scorrettissime. Finanziano i club a dismisura. Il Chelsea, il PSG e il City sono per loro giocattolini”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top