Notizie

De Laurentiis ed il San Paolo: “Se andassi avanti per conto mio costruirei uno stadio bellissimo”

06ad37840aa7cd0f0bf9e3ac25355c69

Queste le dichiarazioni sullo stadio San Paolo da parte del Presidente Aurelio De Laurentiis:

 

“[..]Lo stadio San Paolo è un grande cesso”. Lo aveva apostrofato così il numero uno della società azzurra nel mese di ottobre, quando la questione stadio era diventata imminente ed insostenibile a causa di una convenzione ponte, firmata poi a novembre, che faticava ad arrivare. Oggi la problematica, anche a fronte delle ottime prestazioni della squadra, è scesa in secondo piano ma De Laurentiis in un’intervista al corriere torna a parlarne:

“Non conviene bloccare delle cifre destinabili all’acquisto di tanti campioni per diventare il costruttore di uno stadio – ha tranquillizzato l’ambiente -. Ho pronta un’altra proposta, con un’area commerciale più grande e una clinica dello sport, un progetto che mi è stato consegnato pochi giorni fa. Sono convinto che, se andassi avanti per conto mio, in quattro anni ricostruirei un San Paolo bellissimo e modernissimo”.

Insomma Aurelio De Laurentiis torna a calcare la mano chiedendo con forza, forse nemmeno troppo con il sottinteso, che lo stadio diventi un bene di proprietà del Napoli e che abbia lui stesso la possibilità di agire finanziariamente sulla struttura. La sensazione è che l’anno prossimo si potrebbe assistere alla stessa telenovela e non ancora ad una soluzione.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top