Notizie

De Magistris: “Ha ragione Benitez, dobbiamo rafforzare l’identità napoletana. Sulla questione stadio…”

b7e607e23f1646b9ce9f7d0da4fbe580

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto raccolto da 100×100 Napoli:
 
Come ha vissuto il tifoso De Magistris i 90 minuti di Napoli – Borussia Dortmund al SanPaolo?
Partirei innanzitutto dal comportamento impeccabile dei tifosi e della città tutta, all’altezza di un grandioso inizio di Champions. Bisogna essere campioni sul campo, sugli spalti e fuori. Napoli ha dato un’ immagine molto forte di grande tifo corretto. La partita è stata davvero straordinaria, tranne gli ultimi minuti. Il Napoli non poteva cominciare meglio, ho visto delle individualità perfette, una squadra che da contezza di quanto Napoli sia potente: la città deve convincersi delle sue prospettive, nel calcio ma anche nella quotidianità. 
I tifosi hanno attuato un gemellaggio con la tifoseria tedesca, applaudendo a inizio e fine gara i giocatori del Borussia.
Anche Klopp ha rilasciato delle dichiarazioni importanti a favore del Napoli, anche dopo la sua sfuriata ha avuto l’intelligenza e l’umiltà di chiedere scusa.
Domenica sera c’è Milan – Napoli, una sfida tra metropoli del nord e del sud. Sarà a San Siro?
Per impegni istituzionali non potrò esserci, ma tiferò da Napoli. E’ un appuntamento fondamentale e bisogna andare a Milano per vincere. Anche Benitez ha trasmesso questa mentalità, la squadra gioca con grande carattere. Queste gare si vincono soprattutto sotto l’aspetto psicologico, Benitez dovrà mantenere l’adrenalina e lo spirito giusto per tutta la stagione. Chiamerò Pisapia (sindaco di Milano, ndr) dopo la vittoria del Napoli.
Benitez ha dichiarato «i napoletani sono grandi lavoratori e si sacrificano molto per arrivare a fine giornata. Abbiamo una grande responsabilità perché per loro il Napoli è un riscatto sociale». Cosa ne pensa?
Parole molto sagge, è riuscito ad interpretare benissimo lo spirito del napoletano andando oltre gli stereotipi. Ci sono anche napoletani non per bene, ma questo accade in tutto il mondo. Noi veniamo sempre dipinti negativamente, dobbiamo dimostrare quello che Benitez racconta, rafforzando l’identità e la potenza napoletana. 
Situazione stadio?
Con De Laurentiis ci sentiamo e ci vediamo spesso, stiamo lavorando. Adesso si fa quel lavoro concreto, poco mediatico ma che serve di più. 
Sogna lo scudetto? 
I sogni sono il principale atto di realismo della vita. Dopo quanto visto in campionato e Champions io sogno. Se il popolo spinge ed incoraggia la squadra, nessun obiettivo è precluso.

Fonte: Marte Sport Live

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top