Editoriale

Del Genio a Kiss Kiss Napoli: “Per il mercato servono idee non soldi. Koulibaly? Contento sia rimasto “

c2face5fb4f660ac0f954ffe2665ff1f

“Roma dopo il mercato è davanti a tutti. Napoli? Rischia di imbottigliarsi nel gruppone”. Il direttore di 100×100 Napoli, Paolo Del Genio, si è espresso così ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, durante il programma “Quattro Quattro Due“, da lui condotto: “Campionato molto equilibrato, manteniamo la calma e diamo tempo di lavorare – dice il direttore -. La scelta di rivoluzionare ed affidare la squadra a Sarri implica il dover aspettare e dargli fiducia. Il calcio cambia velocemente, non sono né pessimista né ottimista, guardo al presente e sono preoccupato per la situazione attuale ma non prevedo il futuro quindi non ha senso nemmeno essere essenzialmente pessimisti. Guardiamo l’aspetto positivo: non sono stati venduti Koulibaly, Ghoulam e Zuniga, che però devono cercare di convincere l’allenatore. De Laurentis e la Lazio? Dipende da ciò che dirà in diretta e da come lo dirà, sicuramente non è da escludere. Difesa? In alcune squadre tipo il Chievo si può giocare a difesa bassa e centrocampisti che giochino a schermo e non in proposizione, il Napoli non può fare quel tipo di gioco la. Non dobbiamo pensare a quel tipo di squadre ed analizzare quelle difese. Calciomercato? Non è la fine del mondo se non è arrivato Soriano, il problema è che si poteva prendere qualcun altro, invece essendo stata chiusa la questione troppo tardi non si è potuto cercare un sostituto. Sul mercato non servono soldi ma idee, io preferisco quest’ultime alle spese folli. Certo è che la Roma ha allungato parecchio grazie al mercato ed ora è la favorita per lo scudetto, mentre l’Inter si è confermata come terza forza. Il Napoli in questo quadro generale rischia di immischiarsi in un gruppone insieme a Milan, Sampdoria, Fiorentina, Torino, Genoa e Lazio che rischia di danneggiare la squadra”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top