Notizie

Del Genio a Radio Club 91: “Smettiamola con le balle di mercato. Michu puo’ fare il vice Higuain e Hamsik dovrebbe giocare in un modulo differente”

08820e248bd3faee5142cb1429194ceb

Il direttore di 100x100Napoli e giornalista di Canale 8, Paolo Del Genio, è intervenuto anche oggi su Radio Club 91. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di 100x100Napoli: Basta balle di mercato. 

Diego Maradona è considerato il numero uno ma se si facesse un grande referendum mondiale risulterebbe ancora il numero uno? E cosa ha spinto Donadel a rescindere il contratto di 1 milione?
Siamo passati da Maradona a Donadel, ci vuole il paracadute (ride). Il referendum è stato fatto ed ha vinto Maradona. Lui disse che la sua grande soddisfazione fu vincere il referendum popolare come calciatore del secolo. Non è assolutamente attaccabile.
Faccio un’ipotesi: probabilmente ci può essere stata una buona uscita, avrà avuto qualcosa in cambio e quindi tutti contenti. Hanno fatto un discorso di interesse e avranno trovato una soluzione reciproca. 

Parliamo di calcio adesso. Finito il mercato penso che si debba finire di dire balle. In questi 10 anni De Laurentiis ha portato il Napoli dalla C alla A e adesso per il quinto anno consecutivo il Napoli è l’unica squadra italiana che è sempre presente in Europa. Adesso il Napoli vale 300 milioni, se esiste davvero uno sceicco che offre tale cifra e ci porta giocatori importanti allora possiamo dire arrivederci a De Laurentiis, ma per adesso nessuna offerta simile è stata fatta realmente. Sono tutte balle. Il mercato è dannoso per l’immagine dei giornalisti che perdono di credibilità molto facilmente. 

Per quanto riguarda la questione Michu, dove dovrebbe giocare? Non mi sembra assolutamente una prima punta.
Michu può fare il vice Higuain. Due anni fa ha segnato molti gol in Premier League, non c’è niente da discutere perché le qualità ci sono. Zapata anche ci sta e, non avrà giocato benissimo ma qualche palla dentro l’ha messa.

Ci deve essere la predisposizione di creare delle critiche pro-Napoli, dobbiamo parlare affinché ciò possa migliorare la situazione del Napoli. Le critiche in buona fede sono solo positive anche per la squadra se riesce a 

Hamsik ha un problema più tattico che psicologico per te. 
Ci sono 3 possibilità che ha Benitez: la prima è di continuare così dandogli fiducia; la seconda è continuare a giocare 4-2-3-1 ma facendo giocare anche De Guzman, Mertens, Callejon e Insigne oltre Hamsik.
La soluzione alternativa e definitiva per lasciare Hamsik titolare e migliorare la situazione della squadra intera potrebbe essere il 4-3-3 con Hamsik che non riceve più palla tra le linee: lui non ha tutte queste caratteristiche per ricevere la palla, è un uomo che se la va a prendere. Questo, però, non spetta a me dirlo ma a Benitez. Lui ha grande fiducia in Hamsik ma non credo che non abbia notato che non dà il massimo, in quel ruolo devi essere determinante sempre e lui non lo è. 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top