Notizie

Del Genio (A tutto Campo): “Gli striscioni contro De Laurentiis? Preferisco la Champions alla serie C. Migliorando la qualità si potrà vincere anche col modulo di Benitez”

176305b02b8b14f75f2e6c696c06f6d6

La puntata odierna di “A tutto Campo”, condotta come sempre su Canale 8 da Paolo Del Genio, non poteva che essere incentrata sulla bella vittoria del Napoli sul Milan, che in vista della semifinale di ritorno in Coppa Italia con la Roma rappresenta un’ottima iniezione di fiducia. Questa una sintesi delle principali questioni poste dai telespettatori al direttore, con le relative risposte:

Napoli favorito dagli episodi?

“Non direi affatto, con la stessa Atalanta la squadra ha subito tre tiri e tre reti, mentre ne ha fatti almeno altrettanti ma senza esito, quindi non sempre è andata così”.

Brutto lo striscione della curva contro De Laurentiis, pieno di cattiveria..

“Certo, ognuno può giudicare come vuole De Laurentiis e il suo operato, ma certo l’atmosfera della Champions che lui ha portato a Napoli non ha nulla a che vedere con quella che si vedeva in serie C, siamo a tutt’altro livello, io preferisco questo a quello passato”.

Sabato si è visto finalmente un bel Napoli, ho la sensazione che giochi meglio contro le grandi, è un problema di concentrazione?

“Sicuramente a volte può capitare un approccio sbagliato, c’è stato in qualche partita e bisogna lavorarci per eliminare questo difetto”.

LAVAGNETTA – Sul gol subito le principali responsabilità sono di Fernandez: l’argentino perde palla, Taarabt salta Jorginho e si invola dalla sua parte, Fernandez doveva uscire anzichè arretrare essendo il difensore di centro-destra; in fase offensiva bene Ghoulam che non butta mai il pallone, a centrocampo bene Jorginho che si fa dare palla in verticale anzichè in orizzontale e conduce la manovra, in una situazione generale di buona densità offensiva che ha creato non pochi problemi al Milan.

Il Napoli con Benitez può vincere lo scudetto? Credo che con questo gioco sia difficile, perchè con le piccole è dura quando si chiudono, si può fare risultato solo con chi non rinuncia a giocare..

“Io sono convinto che se migliora la qualità dei giocatori, se si affiancano altri a quelli che già ci sono e sono forti, allora si potranno ottenere ottimi risultati anche col modulo di Benitez”.

Il problema difensivo del Napoli non dipende dal modulo ma dagli interpreti, e Cannavaro è stato fatto fuori troppo presto…

“Gli errori si fanno e li commettono tutti, Cannavaro sbagliava come gli altri, non era sicuramente inferiore al resto della difesa”.

Ghoulam sembra un buon terzino, quando torna Zuniga non potrebbe giocare più alto?

“Sicuramente il franco-algerino può giocare più avanti e dare alternative a Benitez”.

Perchè una parte della tifoseria continua a criticare De Laurentiis, che ci ha portato in alto nonostante un fatturato non tra i primissimi?

“Si, in effetti nelle critiche bisogna sempre considerare che il Napoli ha solo il quinto fatturato in Italia…”.

Non credi che Roma e Sassuolo possano essere partite fondamentali in questa stagione?

“Assolutamente, e sono convinto che la squadra possa fare davvero bene”.

A cura di Alessandro Demartis

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top