Notizie

Del Genio (A Tutto Campo): “Gonalons? Non credo resti al Lione – Centrocampista? Prenderei Medel – Higuain? Si chieda perchè è in pausa da tre mesi”

0b5c904590e7688d4541179b58f2ac3c

Il Direttore di 100x100napoli, Paolo Del Genio, ha risposto, come di consueto, alle domande dei telespettatori all’interno della trasmissione “A Tutto Campo” in onda su Canale 8. Questi gli argomenti trattati: 

 

Questione Gonalons?

Si è arrivati alla rottura definitiva per la mancata volontà del calciatore di venire al Napoli. Presumo sia dovuto all’improvviso inserimento di qualche altra squadra che ha mostrato il suo interesse. Non credo, dunque, il calciatore resti al Lione. Gonalons non ha colpito nessuno di noi, ma non dobbiamo essere così presuntuosi da pensare il Napoli non abbia perso un’occasione. Se lo voleva Benitez vuol dire che in lui aveva visto qualcosa di utile per il Napoli, per cui sono dispiaciuto per il suo mancato arrivo.

Janmaat d’accordo col Napoli ma l’affare non si conclude?

Pare ci sia stata una frenata, non credo però sia dovuta alla volontà del suo allenatore olandese Van Gall,  piuttosto a quello del  Newcastle.

I nomi dei centrocampisti che circolano attorno al mercato del Napoli?

Benitez proverà anche il 4-1-4-1, ma non abbiamo ancora l’uno. Questo calciatore credo sarebbe dovuto essere proprio Gonalons. Ne troveranno un altro. I nomi che girano sono tutti buoni giocatori, ma fenomeni non ce ne sono. Giocatori buoni ma normali che però possono far aumentare il numero di calciatori affidabili a disposizione di Benitez.

La Supercoppa Italiana?

Si giocherà il giorno 23, dove non lo si sa ancora, anche se si sono fatte le ipotesi più strane. Ho lanciato tempo fa un appello a De Laurentiis, dicendo che deve fare l’impossibile per far giocare questa gara sul territorio italiano. Lo deve a tutti i veri tifosi del Napoli.

Acquisti conclusi entro la partenza per il raduno di Castelvolturno?

Mi sentirei di dire che qualche volto nuovo lo vedremo per il ritiro di Dimaro. Difficile veder concluse trattative prima. Il mercato del Napoli è macchinoso, la visione invece positiva è che il Napoli è molto freddo ed oculato sulle sue scelte. Questo lo porta a sbagliare difficilmente.

Pereyra dell’Udinese?

Secondo me questo ragazzo è pronto per il grande salto. E’ un calciatore che per certi versi possiamo paragonare a Perisic. Quest’ultimo ha avuto vetrine più importanti, ma il calciatore dell’Udinese conosce già il campionato italiano. Potrebbe essere una buona idea purchè l’Udinese, come è abituata a fare, non esageri con la valutazione del cartellino.

Caratteristiche del centrocampista che cerca il Napoli?

Mascherano grande calciatore, ma non è un calciatore che colpisce per qualità di giocata, ma per il grande rendimento. Il Napoli sta cercando proprio un calciatore simile. Meno fantasia ma grandissimo temperamento e sostegno alla squadra.

Il Napoli è abituato ad acquistare calciatori i cui nomi non vengono riportati dalla stampa?

Il Napoli è la società peggiore al mondo per chi vuol cercare di capire le strategie di mercato. Come ben sanno i miei telespettatori, non sto al telefono con i Procuratori per farmi raccontare balle e girarle poi a chi mi ascolta o legge. Cerco di interpretare le mosse della Società.

Criticare il mercato del Napoli?

Se vogliamo criticare alla fine del mercato, siamo liberi di farlo, ma non prima di averlo visto operare. Lo faremo soprattutto se il Napoli non avrà investito i soldi che può spendere.

Pogba?

La Juventus è stata brava quando lo ha acquisito. Non è stata una scommessa. Ha trovato il momento giusto per inserirsi tra le schermaglie nate tra il Manchester United ed il calciatore, ed ha portato a Torino il calciatore.

Michu e Taraabt?

Mi piace più il primo. L’ex milanista porta troppo palla, non mi sembra un calciatore che incide particolarmente per le squadre per cui gioca. Michu invece mi piace moltissimo.

Calcio italiano cambierà?

No. Non cambierà nulla, non c’è la volontà e la forza di cambiare.

Le possibili avversarie del Napoli nei preliminari di Champions?

Saranno abbordabili ma non saranno squadre contro le quali puoi andare convinto di vincerle. Il Lille potrebbe esserci.

La prima partita a Palermo?

Lo escludo. Non si farà nulla, poi inventeranno qualcosa due giorni prima e giocheremo al San Paolo.

Khedira del Real Madrid?

Impossibile arrivare a questi calciatori.

Troppo esose le cifre chieste al Napoli per gli acquisti?

Credo il Napoli stia lavorando proprio a questo. Non è possibile spendere 20 milioni per Sandro e ricavare 4 o 5 milioni per calciatori come Behrami e Dzemaili. Questa differenza si deve assolutamente accorciare. Se proprio dovessi spendere tanto, andrei a prendere Medel. E’ un calciatore che può fare tutto. Non è alto ma di testa la prende sempre lui.

 Higuain ed il suo desiderio di Barcellona?

Sono uno straordinario estimatore di Higuain, ma se l’argentino stesse davvero pensando al Barcellona, dovrebbe in questo momento perchè da quattro mesi non è in forma. Dovrebbe chiedersi come mai un calciatore del suo livello è in pausa da quattro mesi. Se fossi in lui mi preoccuperei piuttosto di come fare per tornare a mettersi in forma.

Centrale difensivo?

Prenderei Federico Fazio del Siviglia a cifre ragionevoli.

Napoli vicino a Candreva?

No. Al Napoli piace, ma Lotito deve andarci piano con la valutazione. Anche perché in quel ruolo non siamo assolutamente scoperti.

Settore giovanile?

Ci sono giocatori interessanti, ma se devo essere onesto, al momento non c’è un calciatore che merita di giocarfe in una squadra del livello del Napoli prima squadra.

Griezmann del Real Sociedad?

Ottimo calciatore, veloce, gran colpo di testa, ma quando si mettono così in evidenza diventa difficile prenderli.

Pinilla vice Higuain?

E’ potenzialmente fortissimo, lo prenderei subito ma fare affari con il Cagliari è sempre stato difficilissimo.

A cura di Guido Gaglione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top