Notizie

Del Genio (A Tutto Campo): Higuain al Barca? Resta al 95%. Reina? Si deve ridurre l’ingaggio altrimenti il Napoli vira su Marchetti. Jefferson, Gamboa, Campbell? Non credo nei colpi di fulmine

b6e1f5529a9878361cf577cedd3fe2c9

Il Direttore di 100×100 Napoli, Paolo del Genio, ha risposto, come di consueto, alle domande rivolte dagli spettatori di “A tutto Campo”, trasmissione in onda su Canale 8. La puntata è dedicata a Mister Peppino Cresci, allenatore che ha lavorato in tantissime squadre campane, responsabile del settore giovanile del Napoli, grande appassionato di calcio, ma soprattutto una persona perbene. Questi gli argomenti trattati nel corso della trasmissione:

Higuain, c’è qualcosa di vero o è solo una montatura dei giornalisti spagnoli?
Al 95% Higuain resta al Napoli. Quelle lette sui giornali spagnoli sono solo dichiarazioni riportate, mancano interviste con faccia e voce del giocatore. Tutti possono essere lusingati dall’interesse del Barca e dal fatto di giocare con Messi ma il Napoli lo ha pagato 40 milioni. Higuain ha fatto 25 gol, 12 assist, è giovane, la valutazione del suo cartellino è sicuramente cresciuta. Non esiste una clausola rescissoria ma bisogna sedersi al tavolo con De Laurentiis e il presidente chiede dai 50 milioni in su. Quindi la trattativa è quasi impossibile.

E se il Barca offrisse 40 milioni più Sanchez? 
Giochiamo. Il Napoli con i 40 milioni della cessione di Higuain potrebbe comprare Martinez e Iturbe, in più avrebbe Sanchez. Io accetterei. 

Se arrivasse Xavi dal Barca?
Xavi è un giocatore in leggera parabola discendente, vuole andare in America, il Napoli non prende questo tipo di calciatori. Però ci sono eccezioni che confermano la regola, io scommetterei su di lui anche se non c’è la possibilità che arrivi al Napoli guadagnando di meno.

Cosa pensa di Fernandinho del Manchester City? Al Napoli servono difensori?
Fernandinho è titolare nel City, squadra che ha vinto il campionato. Non penso si muova. Servono difensori che siano superiori rispetto a Fernandez, Albiol, Henrique. Sento parlare di difensori che costano 15/16 milioni, ma se non fanno fare il salto di qualità è una follia spendere certe cifre. Il Napoli potrebbe non comprare nessuno per il pacchetto centrale.

Perché il Napoli non ‘spende’, non compra campioni?
Tutti sperano di comprare i calciatori migliori, ma un conto è la speranza, l’entusiasmo, un altro è la realtà. I grandi giocatori vogliono stipendi alti e vanno da un’altra parte. Non è volontà ma impossibilità. Ci sono club che hanno più risorse del Napoli, sono più competitive perché hanno anche un maggior fatturato. Il Napoli ha il quinto fatturato italiano e il quinto monte ingaggi. Potrà vincere lo scudetto perché anche le altre italiane hanno risorse limitate ma non è in grado di competere per aggiudicarsi un top player.  

Al Mondiale molti giocatori si stanno mettendo in mostra. Cosa pensa dell’olandese Jaanmat, del croato Versaljko, di Gamboa e Campbell del Costa Rica e di Jefferson dell’Ecuador?
Non credo nei colpi di fulmine. Ai mondiali molti buoni giocatori usciranno fuori, ma mancano contatti con le società, i procuratori. Come li vede il Napoli altre squadre saranno interessate a loro.

Un giudizio sulla partita Italia-Inghilterra?
Una partita buona, molto equilibrata, tutte e due possono fare bene. Soprattutto credo nelle squadre europee: Olanda, Francia, Germania, Spagna. Non è scontata la finale Brasile – Argentina. 

Torniamo al mercato: Callejon parte? E’ meglio Oscar?
Preferisco Callejon che vede più la porta. Oscar è giovane ed è del Chelsea. Non è sul mercato e non è alla portata del Napoli. Callejon credo che non andrà via, De Laurentiis per lui chiederebbe 30 milioni. Cifre che fanno scappare eventuali sicuri estimatori.

Questione portieri.
Su Reina si è detto tutto, il Napoli lo vuole tenere, al di là di quello che ha detto Benitez. Ma Reina deve fare 5 passi verso il Napoli e ridursi l’ingaggio. Altrimenti l’idea Marchetti mi piace. Ha il profilo giusto per essere il secondo di Rafael. 

Che ne pensa di uno scambio Alvarez-Berhami?
Tra tutte le contropartite tecniche è la migliore. Alvarez ha fatto fatica lo scorso anno per come gioca nell’Inter. Nel Napoli può esplodere, è un talento assoluto.

Nel modulo 4-2-3-1, chi servirebbe come trequartista?  
Secondo me Iturbe, salta l’uomo e crea la superiorità numerica. Occorre un giocatore tecnico, rapido. Hamsik se gioca con tre dietro la prima punta, deve fare altro.

Venderesti Zuniga?
No, lo terrei, mi piace. Non guardo il discorso economico, l’anno prossimo è come se fosse un nuovo acquisto dato che quest’anno non c’è stato. E’ adatto a giocare con Benitez che lo ha elogiato più volte.

Cosa pensa di Badu dell’Udinese e di Godin?
Badu è un giovane promettente, come Pereira. Tra un anno saranno pronti per fare il salto in un grande club. Godin è titolare nell’ Atletico che ha già venduto Diego Costa, non penso si privi anche di lui. 

Articolo di Chiara Di Tommaso

 

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top