Notizie

Del Genio (A Tutto Campo): “Koulibaly? Fondamentale – Insigne? Troppe volte titolare – Obiettivo stagionale? Il terzo posto”

180cbfdcee4eb91163d7e9bc1256612d

Il Direttore di 100x100napoli e giornalista di Canale 8, Paolo Del Genio, ha risposto alle domande degli appassionati del Napoli all’interno della consueta trasmissione “A tutto Campo” in onda su Canale 8:

 

David Lopez in campo e prima gara senza subire gol?

Non saprei dirti se c’è coincidenza. Lopez ha anche giocato ad Udine dove abbiamo preso una sola rete. Tutto sommato direi che quando gioca David Lopez il Napoli concede pochissimo. Lo spagnolo si vede poco ma è molto prezioso perchè ha un ottimo senso della posizione. Sicuramente la sua caratteristiche sono funzionali a questo tipo di propensione.

Le critiche a Benitez?

Benitez si può criticare, ma da qui a mettere in discussione la sua capacità di guidare un club come il Napoli, ce ne passa. Non lo trovo rispettoso per un allenatore col suo blasone.

Giocare a tre a centrocampo senza Hamsik?

Hamsik sulla trequarti è una scelta giusta perchè con la sua capacità di inserimento e la capacità di dialogare con i compagni, completa perfettamente il reparto. Ma certamente non l’Hamsik di adesso che non è incisivo in avanti e non dà una grossa mano in fase di ripiegamento. Decidere di togliere Hamsik per un centrocampo più solido è una scelta difficile in questo momento e non credo Benitez la faccia.

Benitez contento della scelta di venire a Napoli lo scorso anno?

In questo momento è indispettito e polemico e non vuole dare spazio ad un certo tipo di domande.

Un errore lasciar andar via Behrami e Fernandez?

Fernandez è un buon giocatore, ma per quella cifra si cede. Behrami credo sia andato via per una questione ambientale. Aveva chiuso il suo ciclo a Napoli.

Rafael non all’altezza di Reina?

Rafael ha raccolto un’eredità pesante, ha commesso qualche errore, ma va aspettato.

Dove può arrivare il Napoli?

Il Napoli credo possa arrivare terzo. E’ quella la posizione per cui deve lottare. Se non ci facciamo male da soli, il terzo posto può essere raggiungibile. I primi due posti, dopo quel tipo di mercato, sono irraggiungibili.

Zeman ha criticato Benitez per la posizione in cui utilizza Hamsik ed Insigne?

Hamsik ed Insigne non saranno nel loro posizione ideale, ma una grande squadra cambia la sua impostazione di gioco per Hamsik ed Insigne? Con tutto il rispetto per questi due calciatori, non stiamo parlando di Messi e Cristiano Ronaldo. Devono essere loro a dare il massimo in questo tipo di impostazione.

Insigne non può fare quel ruolo sulla fascia?

Insigne in quella posizione spende moltissime energie. Forse sarebbe opportuno diminuire il minutaggio. Non saprei se è colpa di Benitez o un limite della rosa.

Squadra sfiduciata dal mancato rinnovo contrattuale di Benitez?

E’ una tesi rispettabilissima. Non è detto sia giusta ma nemmeno sia sbagliata. Certamente l’entusiasmo è una componente importante, e quest’anno, rispetto allo scorso anno, si è cominciata la stagione con un peso sulle spalle.

Koulibaly da utilizzare a centrocampo?

In quella posizione del campo andrebbe in difficoltà. Per me, in questo momento, utilizzarlo nel suo ruolo naturale, cioè da difensore centrale, è per il Napoli assolutamente fondamentale.

Insigne calciatore da serie C?

Assolutamente no. Non è paragonabile a Maradona o a Zola, ma è un buon calciatore. E’ un calciatore da serie A. Non so se però può fare il titolare fisso in una squadra del livello del Napoli attuale.

 

 

 

 

 

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top