Notizie

Del Genio (A tutto Campo): “Mauro assurdo provocatore. Hamsik? Si spera resti, ma le logiche di mercato sono imprevedibili”

b7fbad3f731248b118a4dc4caa9b90b8

Paolo Del Genio ha condotto come sempre la puntata del lunedì di “A tutto Campo” su canale 8. Questa una sintesi delle questioni affrontate coi telespettatori:
Quali giocatori potrebbero rientrare a Napoli tra quelli che attualmente giocano altrove?

“Ci sono tanti ragazzi, alcuni dei quali pronti per la serie A, anche se poi giocare nel Napoli è un altro conto e la società vorrebbe creare una rosa di ventidue giocatori nella quale difficilmente potrebbero trovare spazio. Per Vargas ed El Kaddouri invece una porta potrebbe aprirsi”.

Cosa pensi dell’episodio di Mertens con Sky? Una vendetta per il tweet di De Laurentiis su Ilaria D’Amico?

“Davvero non capisco, il rigore era netto, si tratta di un atteggiamento provocatorio, nel caso specifico da parte di Mauro, se lo vogliono adottare allora lo facessero con tutti e non solo con il Napoli. D’altro canto Mauro non è la prima volta che assume questi comportamenti”.

Il gioco del Napoli si sta perdendo colpi…

“Va bene, le prestazioni non saranno straordinarie (Juve a parte) ma dire che i gol siano frutto di iniziative individuali e non di squadra è troppo”.

Higuain si trova meglio con una punta vera (come Pandev) piuttosto che con Hamsik…

“In quel ruolo dovrebbe venire un giocatore con le caratteristiche giuste e capace di realizzare gol, un po’ come Mertens e Callejon che però hanno giocato sugli esterni”.

Britos e Behrami, possibili partenti, ieri titolari con Insigne capitano. Un segnale?

“Concordo, è stata un’ottima idea, Benitez sta gestendo benissimo il gruppo”.

La situazione di Zuniga: sarà confermato?

“Vista la situazione, visto quanto è pagato senza giocare credo proprio che possa restare anche se non capisco perchè non va neanche in panchina e non giochi almeno qualche minuto”.

Perchè con qualunque allenatore il Napoli degli ultimi anni è sempre stato forte in attacco e debole in difesa e centrocampo?

“La società avrà le sue colpe, ma è molto difficile trovare centrocampisti adatti, per la difesa molti dei nomi pubblicizzati hanno deluso quindi le scelte del Napoli non hanno inciso”.

Con Mertens dall’inizio si fa più fatica perchè deve anche rientrare e rispetto a Callejon diventa meno incisivo in attacco, anche se resta un grande giocatore. Hamsik resta?

“Sul primo punto non concordo. Su Hamsik si spera resti ma nulla è detto, dipende dalla logica del mercato che è sempre imprevedibile”.

Isco potrebbe arrivare? Dove si collocherebbe?

“Impossibile arrivare a lui, nel caso lo vedrei bene tra i giocatori dietro la punta”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top