Notizie

Del Genio (A tutto Campo): “Per Behrami aria di cessione. Lamela-Insigne, scambio alla pari impossibile”

64042f59d912cda317331d3d1ee02699

Nella puntata del mercoledì di “A tutto Campo” tante domande sul futuro del Napoli, ormai diretto verso il terzo posto in campionato e la finalissima di Coppa Italia che si avvicina con grande emozione. Queste alcune delle questioni affrontate da Paolo Del Genio su Canale 8 coi telespettatori in diretta o via mail:

Napoli rilassato visto il terzo posto ormai sicuro?

“Certamente con l’Inter il Napoli si impegnerà e giocherà con buona intensità, ma è chiaro che quel qualcosa in più delle partite decisive difficilmente ci sarà”.

Col rientro di Zuniga, e con Ghoulam che va forte a sinistra, il colombiano non potrebbe giocare più avanzato, magari nei tre davanti sempre a sinistra?

“Non è affatto un’ipotesi azzardata, certo sarà Benitez a decidere ma non è escluso che possa sorprenderci in questo senso introducendo una novità interessante”.

Insigne-Lamela è uno scambio fattibile?

“Non credo, il Tottenham ha speso un patrimonio per Lamela il quale quest’anno ha deluso ma è ancora molto giovane, e comunque ha un valore di mercato superiore al napoletano, quindi escluderei uno scambio alla pari”.

Nelle varie trasmissioni tutti parlano contro il Napoli e contro Benitez. Siamo così scomodi?

“Negli ultimi anni il Napoli ha ottenuto ottimi risultati avendo una grande costanza di rendimento in Italia e in Europa, questo ha il suo peso quando si fanno certi discorsi”.

Maggio, Dzemaili, Behrami e Britos andranno via?

“Credo di si, Maggio da vedere ma gli altri con molta probabilità andranno via. Bisognerà poi vedere se in caso di cessione saranno pedina di scambio o fonte di introito, sulla base della situazione contrattuale”.

Perchè la Coppa Italia viene considerata una “coppetta”??

“Tutt’altro. Sia il Napoli che la Fiorentina sono due ottime squadre e sarà una grande partita, se si guardano le semifinali è difficile dire che sia un trofeo secondario”.

Considero Behrami uno degli incontristi più forti in Europa e mi sembra un azzardo che possa essere ceduto…

“Nell’aria c’è la possibilità di una sua cessione, anche le sue dichiarazioni recenti non sono state tali da indurre a pensare che possa restare, ma è tutto da vedere”.

Tra le cose da cambiare c’è il d.s. Bigon. Un nuovo direttore potrebbe essere Lo Monaco, o magari Benitez con doppio ruolo..

“Lo Monaco ha tendenza a fare il plenipotenziario, il Napoli ha De Laurentiis e Benitez che intervengono direttamente sulle scelte, non ci sarebbe spazio per lui. Un doppio ruolo di Benitez? Sarebbe una grossa novità da noi, ma non la vedo realizzabile”.

Benitez si lamenta del Centro di Castelvolturno. Cosa non va?

“Non saprei cosa non va, ma certo in Spagna o Inghilterra, per dire, ci sono centri di grande livello anche per il settore giovanile che da noi non esistono”.

Gilardino può venire a Napoli al posto di Duvan?

“Sarebbe un ottimo arrivo se accettasse il ruolo di vice-Higuain in diverse occasioni, tuttavia non credo sia la prima scelta della società”.

Tutti i nomi che circolano per il mercato non sono affatto entusiasmanti..

“Bisogna giudicare dopo aver conosciuto i giocatori, dei tanti nomi fatti non tutti sono da scartare, del resto anche su Mertens, Callejon e Ghoulam si avevano perplessità e invece hanno dimostrato il loro valore”.

A cura di Alessandro Demartis

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top