100×100 Napoli

Notizie

Del Genio (A Tutto Campo): Sfumato Gonalons si pensa a Dembèlè e Sandro. Reina? Napoli e Liverpool stanno cercando un accordo. Maggio? Potrebbe restare un altro anno

f993f415ac04d8eeb835965400c55132

Il Direttore di 100×100 Napoli, Paolo del Genio, ha risposto, come di consueto, alle domande rivolte dagli spettatori di “A tutto Campo”, trasmissione in onda su Canale 8. Questi gli argomenti trattati:

News sul mercato del Napoli? Gonalons arriverà?
Ci sono sorprese dell’ultima ora. Secondo tutti Gonalons sarebbe arrivato e invece ci sono state ulteriori difficoltà e il Napoli ‘si è scocciato’, ha deciso di lasciarlo perdere nonostante l’interesse forte di Benitez. I presidenti avevano trovato l’accordo ma ora il problema sembrerebbe essere il giocatore che ha offerte da altre squadre. Gonalons non aveva entusiasmato, per le sue caratteristiche tecniche, molti tifosi. Si può trovare tranquillamente un altro giocatore dello stesso livello, non è come Messi e Ronaldo che sono unici. Al suo posto pare arrivi Sandro o il belga Dembèlè del Tottenham. Quest’ultimo è un mancino, può fare sia il trequartista (in questo ruolo giocava benissimo nell’under 21 dietro la prima punta) sia a centrocampo, è forte fisicamente e tecnicamente. Secondo me è il miglior acquisto insieme a Michu. Persic ha senso del gol ma io preferisco loro.

Questione portieri. Reina resta? Cosa pensa di Ochoa?
C’è ottimismo su Reina. Si deve solo trovare la formula giusta. Reina non vuole rinunciare al suo stipendio. Il Liverpool e il Napoli potrebbero trovare un accordo, il club inglese risparmierebbe sull’intero ingaggio e il Napoli pagherebbe solo la metà. Se rimane, dovremmo avere due ottimi portieri, ma Rafael potrebbe non voler fare il secondo e chiedere di andare via. Al 70% però resta, mentre quello più probabile a partire è Andujar (rimane solo al 30%). Per quanto riguarda i portieri del Mondiale preferisco Navas a Ochoa.

Compreremo un difensore, cosa pensa di Benteke?
Il Napoli ha Fernandez, Albiol e Koulibaly. Dobbiamo prendere un difensore più forte dei tre che abbiamo. Il difensore belga Benteke ha avuto un infortunio, non è giovane e secondo me non è un giocatore per una squadra di prima fascia, è potenzialmente forte ma non lo prenderei.

Il Napoli giocherà ancora con il centrocampo a due?
In ritiro secondo me vedremo un’altra idea di gioco, il 4-1-4-1 che è un modulo vicino al 4-3-3 usato per aiutare Hamsik. Il centrocampista centrale potrebbe essere uno schermo davanti alla difesa e prenderebbe il posto dei due mediani.

Balotelli ha preso il posto di ‘Jenny la carogna’? Perché nonostante le dichiarazione di Zoff e Zeman questo calcio malato non cambia?
In Italia c’è sempre la necessità di sbattere il mostro, un capro espiatorio, in prima pagina. Qualcosa non va bene nel mondo del calcio, Rivera per esempio è una persona di grande cultura e si è tenuto lontano o è stato tenuto lontano dal calcio che conta. E’ strano vedere come alcune persone pulite sono fuori. Anche se Abete si è dimesso non cambierà nulla. Il problema è che vogliono comandare sempre gli stessi, speravano che ogni 4 anni nella dea bendata. Bisogna copiare il modello dell’Nba, Sant’Antonio per esempio ha vinto avendo giocatori non americani. Ogni 4 anni giocano le Olimpiadi e sono loro i più forti. Nel calcio bisognerebbe cercare di aiutare i calciatori che giocano nei campionati invece con il Mondiale in Qatar si rischia che si blocchino del tutto. Se un campione deve fare molte partite, tra amichevoli e qualificazioni, rischi di non averlo in forma per i preliminari. La soluzione potrebbe essere un Mondiale con un numero ridotto di squadre.

Maggio rimane o parte? Jaanmat arriva?
Maggio è in scadenza di contratto nel 2015. Ha un ingaggio che il Napoli può gestire e la sua cessione non porterebbe molti soldi. Il Napoli potrebbe anche tenerlo per un altro anno nel pacchetto degli esterni. Tutto dipende da se trova gli acquirenti giusti o sostituti adatti. Si parlava di Jaanmat, ma forse non arriverà perché il ct dell’Olanda lo vuole con sé allo United anche se poi ieri non lo ha fatto giocare. Tra Zuniga e Jaanmat, per quello che si sta vedendo ai Mondiali, preferisco il primo.

Cosa pensa della frase di De Laurentiis: “Non voglio vincere lo scudetto se poi devo fallire”?
Il Napoli non si è spiegato bene. De Laurentiis intendeva dire: “Non possiamo fare follie per vincere lo scudetto, se queste poi possono incidere negativamente sul bilancio della società”. Se siamo quelli dell’anno scorso non vinciamo ma se accanto a loro ne mettiamo altri 5 che fanno bene… Servono giocatori affidabili, il Napoli è lento nell’acquisto perché valuta molto un giocatore, lo deve seguire bene. 

Le società di prima fascia non coltivano più il vivaio, non conviene più? Se giocassero i giovani nel Mondiale evitando infortuni come quello di Montolivo?
Purtroppo sarebbe bello fare come la ‘cantera’ del Barcellona o come il Bayer ma ormai ognuno punta su altro. Per avere risultati dai vivai ci vogliano 50 anni e per questo nessuno inizia mai, basta vedere in tv un calciatore e sceglierlo. 

Mancano 17 giorni a Dimaro, quando i nazionali si uniranno alla rosa del Napoli?
Non so se c’è un patto con i calciatori, ma pare che ognuno di loro avrà 21 giorni di vacanze. Per esempio domani c’è Argentina-Svizzera con 6 azzurri, 3 torneranno a casa e inizieranno le vacanze dal 2 luglio, quindi il 23 dovranno essere in ritiro a Dimaro. I tre che passeranno invece si vedranno solo a inizio agosto a Castel Volturno, dove ci saranno due settimane di preparazione.

Il Napoli senza Coppe poteva arrivare secondo?
Vediamo l’anno prossimo con entrambe, spero, impegnate in Champions. Il Napoli in Coppa Italia nelle due sfide ha surclassato la Roma, quindi credo potesse arrivare al secondo posto.

Articolo di Chiara Di Tommaso

Inside Articles Bottom
To Top