Notizie

Del Genio (A Tutto Campo): “Sul mercato del Napoli non diamo giudizi, mancano altri sette giorni. De Laurentiis guarda al futuro, se poi vi accontentate del Thohir di turno … “

b605cad05d1e5dc007666005ee343da7

Nel consueto appuntamento del Venerdì di A Tutto Campo, il nostro Direttore Paolo Del Genio risponde alle domande dei telespettatori. Ecco i vari temi discussi questa sera: Il Mercato

Rimanendo realisti,  credi ancora in un altro acquisto, magari un difensore?
E’ tutto un SE … Se il Napoli non prende un altro difensore, se il napoli non migliora il centrocampo … se il Napoli non farà almeno due operazioni, anche il mio giudizio sarà negativo sul mercato ma su Jorginho sono positivo.

Benitez più concentrato sul mercato europeo che italiano. Questione economica?
Bisogna capire cosa vuole fare il Napoli. Sul mercato non c’è solo il Napoli, la società vuole prendere un giocatore di grande prospettiva ma se non ci riuscirà dovrà fare un piccolo passo indietro. Sulle trattative sarà anche un limite del Napoli che non riesce a chiuderle.

Cosa ne pensi di Bruno Alves?
Alves è un grande giocatore ma il suo nome non rientra nei piani del Napoli. La società azzurra deve essere brava a trovare quello giusto che non costi molto. Di difensori top player ora ce ne sono pochi e quelli che ci sono non lasceranno a metà stagione la propria squadra.

La società ha bisogno di figure più carismatiche come Fabio Cannavaro e Bruscolotti.
Oggi non basta avere un nome ma soprattutto conoscenze, Benitez già è carismatico. Servono persone che conoscono il calcio e oggi bisogna essere preparati sul calcio mondiale.

Arriverà un mediano o centrale difensivo?
Spero entrambi, oggi su Behrami era ottimista anche Benitez. Con l’arrivo di Jorginho bisogna vedere il ruolo di Inler. In difesa c’è emergenza se mettiamo anche Cannavaro che non gioca da tanto.

Perché il Napoli non ha il coraggio di protestare con la terna arbitrale?
Sono d’accordo. Il Napoli è un po’molliccio non solo in campo ma anche nei post partita. Questa scelta nobile ci costa 7/8 punti.

La Tattica
Jorginho si posizionerà in modo da farsi passare la palla, Hamsik viene ad appoggiare i compagni e viene incontro con dei movimenti, mentre Pandev aspetta che gliela passino. Il 4-2-3-1 potrà diventare anche un 4-3-3. Jorginho avendo giocato anche davanti alla difesa può fare due fasi sia difensiva che offensiva.

Il Napoli cerca un uomo di forte personalità in quanto nella rosa non c’è se non solo Reina.
Sono d’accordo, Reina tiene più alta la tensione dei compagni.

Al Napoli se non arriva un uomo di polso che carica i giocatori non andiamo molto lontano.
Hai ragione, l’ identikit è quello di Mascherano. Il Napoli sta alzando il tasso tecnico ma ora bisogna lavorare su questo aspetto.

La differenza con la Juventus è la furia agonistica, che invece la squadra aveva con Mazzarri.
Con Mazzarri il Napoli era un po’ più operaio e correvano di più, ora corrono ma i giocatori devono integrarsi con il nuovo modulo. Oggi se si vuole esaltare Jorginho bisognerà mettergli vicino Behrami.

Il presidente diceva di voler vincere già quest’anno ma per farlo doveva avere la rosa al completo e non solo tre centrocampisti, la squadra non si fa a gennaio.
Sono d’accordo, ci aspettavamo tutti qualcosina in più nel mercato estivo.

Noi tifosi continuiamo ad andare allo stadio nonostante tutto.
Se abbiamo visto anche qualche bella vittoria ne è valsa la pena.

Il Milan prende Essien e noi Andujar. A cosa ci serve? In questa sessione di mercato noi tifosi ne usciamo demoralizzati.
Io critico quando c’è da criticare. Aspettiamo questi ultimi sette giorni e poi vediamo. Essien è un buon giocatore ma non gioca da due anni per infortuni. De Laurentiis giustamente fa la squadra con le risorse economiche che ha e lo fa anche guardando al futuro, vuole costruire una squadra che vinca nel tempo. Se poi vi accontentate del Thohir di turno, non lamentatevi se le cose poi non andassero bene.

Cannavaro, scelta tattica o societaria?
Questione trattata mille volte. Ormai non c’è più nulla da fare.

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top