Notizie

Del Genio: “Allan tra i migliori centrocampisti in circolazione. Higuain dovrebbe…”

741af4bd3483885743d5a01637831cc5

Diversi i temi toccati, dal calciomercato ai portieri passando per l’arrivo in ritiro di Dezi. Il direttore di 100x100napoli.it Paolo Del Genio è intervenuto a Radio Goal sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco il suo pensiero riguardo i nuovi acquisti: “La situazione di Allan e Astori è destinata a sbloccarsi in tempi brevi. Spero che questi due giocatori possano aggregarsi al ritiro degli azzurri sin dall’inizio della prossima settimana. Ti dico questo perché, oltre ad essere Allan uno dei migliori centrocampisti in circolazione ed Astori un buon difensore, la cosa importante è che sono due giocatori che faranno parte del progetto Napoli affidato a Sarri e vedere lavorare il Napoli così bene, e su questo mi posso sbilanciare, il Napoli non sta lavorando bene ma benissimo, andare avanti senza i futuri titolari non è bello. Vedere che queste esercitazioni svolte in maniera impeccabile dai calciatori sotto la guida di Sarri con buonissime risposte da parte dei calciatori vengono fatte con alcuni calciatori in ruoli importanti che poi sappiamo tutti non giocheranno dispiace.”

Su Dezi e il veto posto da Sarri alla sua cessione: “Dezi dovrebbe arrivare domani. È un ragazzo giovane che deve cogliere questa grande opportunità, Sarri è un suo estimatore. Rinuncia alle vacanze dopo la vittoria delle Universiadi da grande protagonista ma questo potrebbe portarlo a far parte della rosa del Napoli in Serie A ad alti livelli. Dezi è un giocatore che potrebbe avere una doppia funzione nel Napoli perché non so cosa succederà con El Kaddouri e De Guzman che stanno giocando rispettivamente trequartista e mezzala. Dezi può svolgere entrambi i ruoli e se uno di questi due finirà in qualche trattativa, credo più il belga che l’olandese, può rientrare nei 22 e può essere uno dei giovani insieme a Luperto a giocarsi le proprie carte nella rosa che dovrà avere 25 giocatori.”

Sulla situazione di Gonzalo Higuain: “Non pretendo che Higuain che è un campione affermato ragioni alla stessa maniera di Dezi però spero fortemente che l’argentino almeno faccia sapere in qualche modo il giorno in cui tornerà. Ho capito che ha diritto ad un mese di ferie quindi potrebbe tornare anche il 27. Se vuole tornare l’1 può farlo, se vuole farci la bella sorpresa di esserci il 25, sorpresa bella per noi tifosi ma soprattutto per De Laurentiis e Sarri che gliel’hanno praticamente chiesto la faccia. Ma anche se non la vuole fare ce lo comunichi così sappiamo quando tornerà sperando che lo faccia con grande entusiasmo.

Sul discorso portieri: “Sentivo parlare di questo obbligo morale, un accordo verbale che avrebbero raggiunto Napoli e Fiorentina che comporterebbe la permanenza di Sepe a Firenze se la società esprimesse la voglia di riscattarlo e il giocatore si trovasse bene in Toscana. Secondo me è stato fatto lo stesso con Gabriel tra Napoli e Milan. Spero che Sepe faccia una grande carriera ma ho la sensazione personalmente che il Napoli abbia puntato forte per il futuro su Gabriel. Ci crede molto Giuntoli, anch’io credo che sia un grande portiere dopo averlo visto all’opera nello scorso campionato. Ovviamente deve confermarlo ad alti livelli come tutti i portieri ma credo che il club partenopeo abbia puntato molto forte su di lui. Non dico sia finita la storia Sepe-Napoli perché si è trasferito in prestito e non si può dire questo però comunque è stato dato in prestito a una società quasi al livello del Napoli, non a una piccola. Per il futuro Sepe lo vedo al 50% a Napoli e 50% a Firenze. Potrebbe essere lo stesso anche per Gabriel che per me è un portiere di grandissime prospettive. Non ho avuto notizie ma mi ha fatto pensare il fatto che tre società vicine a loro come livello cioè Napoli, Milan e Fiorentina abbiano fatto questo giro di prestiti. Tra società di questo livello trattative del genere potrebbero essere propedeutiche a un trasferimento definitivo di questi giocatori. Il Napoli è coperto in ogni caso, la Fiorentina in questa triangolazione sarebbe l’unica società a rimanere scoperta.”

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top