Notizie

Del Genio: “Felice di vedere un calciatore azzurro sorridere. Sarri? Chi ha detto cattiverie gli chieda scusa”

11d55de28d1ce9bc91c30eaec3990509

Paolo Del Genio, direttore di 100x100Napoli e giornalista di Canale Otto, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli durante la trasmissione 4-4-2. I temi toccati con i tifosi sono stanti.

Queste le sue dichiarazioni: “Vittoria dilagando contro il Milan.  In sei gare: 18 gol fatti ed 1 subito, 5 vittorie e 1 pareggio, si è vista tanta qualità, la fase difensiva è stata molto attenta, tanti segnali entusiasmanti ma evitiamo la troppa euforia. Primo tempo bene, stupendo il secondo tempo. Zapata? Purtroppo dopo un buon inizio si è infortunato e dovrà stare fuori 4 mesi. Fernandez? E’ un buon giocatore e sta crescendo abbastanza”.

SARRI: “Si deve scusare chi ha detto cose contro Sarri e che ha detto solo cattiverie. Jorginho ha detto “abbiamo fatto un metro in più per aiutare il compagno” e questo fa crescere molto la squadra. Il tecnico è stato bravo a far capire quando fare il metro in più ed soprattutto a farlo capire presto ai calciatori. Per il calcio che vuole lui la condizione fisica conta molto”.

MODULO: “E’ un 4-3-3, in fase passiva passa al 4-1-4-1. All’inizio ero perplesso ma non ho mai pensato che i giocatori non lo seguissero Sarri, anzi c’era un blocco. Dei calciatori anche se non erano nel loro ruolo hanno tentato di fare bene e questo era negativo a livello tattico ma era un segnale positivo verso il tecnico”.

BENITEZ: “Anche lui ha sbagliato ma hanno fatto bene sia Benitez che Mazzarri”.

HIGUAIN: “La sua determinazione è utile per tutta la squadra. Sarri in ritiro voleva vederlo sorridere e ci è riuscito, poi il suo rientrare e prendersi la palla fa bene non solo alla squadra ma anche a lui. Quando è stato sostituito è uscito dal campo sorridendo ed ha abbracciato Sarri: una bella scena”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top