Notizie

Del Genio: “Il Napoli deve chiudere il discorso qualificazione al San Paolo. Fellaini? Non so se arriverà. Reina al Bayern? Sono scelte da rispettare”

65ffeb67f829dcdf29044a6634d01dfc

Il nostro direttore e giornalista di Canale 8, Paolo Del Genio, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte. Ecco quanto dichiarato.
Cosa pensa dell’Athletic Bilbao prossimo avversario del Napoli?
“Avrei preferito giocare un preliminare con un 90 per cento in favore del Napoli. Invece ora siamo per il passaggio del turno a un 60 per cento per il Napoli e un 40 per l’Athletic Bilbao. Noi partiamo favoriti ma comunque è una partita a rischio”.
Giocare la partita di ritorno fuori casa incide sulla percentuale?
“Il 19 agosto sapremo se la partita di ritorno inciderà sul risultato. Se l’andata finisce 3 a 0 potremo stare tranquilli se invece il Napoli si complica l’esistenza vincendo di misura, allora sarà decisivo il ritorno”.
Cosa pensa di Reina che ha firmato con il Bayern Monaco?
“Sono andato a guardare il fatturato del Bayern (500 milioni) e quello del Napoli (100 milioni). Loro possono tenere un portiere che guadagna 4 milioni e mezzo in panchina… il Napoli non può diminuire il valore di mercato di Rafael e permettersi un giocatore con quell’ingaggio. Se potevano comprarlo squadre italiane lo facevano e invece è andato all’estero. Sono scelte da rispettare, si tratta di cifre alte, ha scelto di non essere titolare e idolo del Napoli per fare il secondo al Bayern che comunque può rivincere la Champions”.
Tornando alla Champions, la Liga inizia il 24 agosto e il Bilbao gioca la prima partita in trasferta contro il Malaga, nella seconda ha un derby contro una neo promossa.
“Il Napoli deve terminare tutto il 19 sera al San Paolo. Per quanto sia favorito, il ritorno diventa a rischio, quello stadio è una bolgia. Il problema è che il Napoli è più forte ma la grande forza degli azzurri deriva  dai giocatori che hanno disputato il Mondiale e quindi non sono pronti fisicamente. A differenza dell’Athletic che non aveva nazionali”.
Fellaini al Napoli? Dove giocherà?
“Non ho capito molto su Fellaini. Non so se verrà a Napoli, può giocare sia in un centrocampo a due che a tre. Vicino all’area di rigore è devastante perché è bravissimo di testa”.
Il fatturato di una società cresce con le vincite. Il Napoli se non investe non vince.
“Da tifoso spero che il Napoli peschi la squadra meno forte, ma se investe 30 milioni sul mercato, siamo sicuri di vincere lo scudetto e andare in finale di Champions? No, perché non si hanno garanzie di risultato”.
Il Napoli cercherà un sostituto di Higuain?
“Il Napoli punta quest’anno su Michu, preso in prestito, e su Duvan. Comprerà un attaccante esterno perchè non è rimasto entusiasta di Vargas. Koulibaly e Michu sono buoni acquisti, il Napoli è sullo stesso livello dello scorso anno, ora deve migliorare”.
Su Gonalons che pensa?
“Il Napoli deve fare pochi colpi ma giusti. E’ partito da un’idea, poi è fallita come con Gonalons ed è dovuta ripartire da zero. Neanche il Napoli sa adesso chi arriverà, se ieri c’era ottimismo per Fellaini oggi non lo so più. Se arriva la novità nelle prossime ore, non gioca il 19 contro l’Athletic. Giocheranno quelli che verranno provati nella partita amichevole contro il Psg. Fernandez non è detto che resti. Il Napoli prenderà tre giocatori, due centrocampisti e un difensore”.

Articolo di Chiara Di Tommaso

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top