Notizie

Dott. De Nicola: “Zuniga? I tempi non vanno affrettati. Ecco l’iter per il recupero completo”

d087a79ceda4fc8cb2d2b11f02efa9f1

Alfonso De Nicola, medico sociale del Calcio Napoli, è intervenuto a Radio Caracol, emittente colombiana. Le sue parole sono state riportare da Radio Crc. Ecco quanto evidenziato da 100x100Napoli:

 

«La condizione di Zuniga? Non ci sono problemi particolari. Abbiamo deciso con la società di fare un recupero definitivo, senza affrettare i tempi. Zuniga sta lavorando molto e il suo lavoro è finalizzato a raggiungere quella condizione atletica propria di un calciatore. Si sta procedendo, dunque, con un lavoro differenziato, non con la palla, ma atletico. Il suo ginocchio sta reagendo bene. Dopo le prime reazioni positive, a gennaio ha avvertito qualche altro fastidio. Per questo il lavoro prevede tre o quattro settimane di differenziato. Al momento lavora in acqua, in piscina, in palestra e sul tapis roulant, in seguito passerà al lavoro sul campo per poi essere integrato al gruppo. Lo stato generale, comunque, è buono: se non si affretteranno i tempi del recupero, siamo convinti che Zuiniga possa risolvere definitivamente i problemi. I tempi vanno gestiti nel modo migliore. Questo è quello che vuole anche De Laurentiis: il presidente è molto legato a Zuniga perché è un professionista serio che ha dato e darà molto al Napoli. 

L’operazione? La chirurgia è stata poco invasiva, aveva una piccola osteofita, che altro non è che una calcificazione formatasi nel tempo: è un osso che si forma a seguito di tanti traumi subiti nello stesso posto. La pulizia dell’osteofita è stata fatta per consentire a Zuiniga di giocare a calcio ancora a lungo. Questo tipo di operazione era necessaria, tutti gli atleti che hanno interventi al ginocchio devono farlo, è mirato per dare la possibilità al calciatore di proseguire la sua carriera: dopo gli interventi è una cosa normale. Non si tratta di un problema grave, ma va affrontato con i tempi giusti per non rischiare di fare danni ulteriori.

Non posso dire con precisione quando Zungia tornerà in campo. Quello che dico è che stamattina Camilo ha corso bene e senza dolore. Se si corre bene, pian piano si giocherà anche bene. Più in là potrà avere contatti col pallone, per le partite con i compagni, invece, bisogna aspettare».

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top