Notizie

Dzemaili: “Con Petkovic inizierà una nuova era, ma pur non essendo fra gli undici titolari mi alleno molto e allo stesso tempo mi diverto”

946e42b2e90169640b177f50e4fe44a8

Il centrocampista del Napoli, Blerim Dzemaili, è in ritiro con la Nazionale svizzera. Al portale Rsi.ch ha rilasciato delle dichiarazioni. Ecco le sue parole: “Credo che con Hitzfeld ormai c’è un rapporto di rispetto molto buono. Io ho detto sempre una cosa: quando lui è venuto io non c’ero ed ho perso un po’ il treno. E’ normale che se un allenatore gioca tutta la qualificazione con due giocatori davanti alla difesa non credo che li cambia al Mondiale ed è normale. Ormai questa cosa l’ho accettata. Con Petkovic magari inizia una nuova era, si inizia da zero e spero soprattutto che si possano mischiare un po’ le carte”.
Gufare contro un compagno? “Assolutamente no. Io mi sono fatto male una volta e so com’è dura, per cui non lo auguro a nessuno. Io aspetto la mia opportunità, aspetto di entrare durante le partite e di dare il mio contributo per la squadra. A me importa la squadra, più avanti arriviamo noi più salgono le quotazioni di ognuno. Un giocatore gioca sempre meglio quando la squadra fa bene”.
Gli allenamenti? “Dico la verità, in allenamento io mi diverto e non guardo con chi sono o se sono titolare o meno. Io il calcio lo faccio veramente perché mi piace, perché ogni mattina non vedo l’ora di scendere in campo, di allenarmi. Ormai ho 28 anni ho fatto 11 anni di carriera ed ho smesso di fare queste cose perché credo che ti distrugge soltanto mentalmente”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top