Notizie

Empoli, Corsi: “Avrei preferito che il Napoli avesse avuto più punti. Ecco cosa è successo per Saponara”

1514aa4c5ab6c049e95a7018eb37d048

Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.  Queste le sue dichiarazioni: “Sarri sarà festeggiato dai nostri tifosi, non è una partita normale per noi. Ma nemmeno una settimana. Ce lo porteremo nel tempo questo passato, poi al fischio dell’arbitro sarà una partita. Sarri e io non amiamo parlare molto, ci prepariamo solo alla gara. Lui sarà concentrato sul lavoro e penserà all’Empoli come avversario, come far imporre il gioco alla sua squadra, preparerà la gara bene e si preparerà anche sui nostri difetti. E’ maniacale, vive 24 ore su 24 il suo lavoro”.

Meglio incontrare Sarri adesso visto che la squadra ancora deve assimilare i suoi schemi?
“Questo vale per tutti, avrei preferito che il Napoli avesse avuto più punti. Gli azzurri li ho visti bene tranne gli ultimi minuti con la Sampdoria ma anche noi non siamo al top però abbiamo fatto una grande partita. Anche il Milan non è pronto dal punto di vista fisico”.

Come sono andate realmente le cose con Saponara?
“Io ho rapporti di simpatia con De Laurentiis, spero si terranno anche col tempo. Mi ha chiesto informazioni su Tonelli e Saponara ma loro sono nostri pilastri, sarebbe stata una missione impossibile salvarci se li avessimo ceduti. Gli ho detto vai in Champions e poi ne riparliamo”.

Ha sentito Sarri?
“No, lui è una persona particolare. Magari ci abbracciamo domenica”.

Valdifiori e Hysaj?
“Loro hanno trovato la giusta collocazione”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top