Notizie

Empoli, Giampaolo come Sarri: “Partita difficilissima ma voglio il miglior Empoli dell’anno! Ecco cosa ci accomuna al Napoli. Siamo in emergenza, vi preannuncio chi faro’ esordire in difesa”

7c57cf31fc00d9460826ab5b061834a5

Il tecnico Marco Giampaolo ha parlato alla vigilia della sfida contro la capolista Napoli. Ecco quanto evidenziato attraverso il sito ufficiale dell’Empoli Calcio “Che il Napoli potesse stare fra le prime me lo aspettavo, che l´Empoli fosse così in alto sinceramente no, ma ci speravo. 
Mi fa piacere vedere Sarri lassù, perché vuol dire che nelle grandi squadre si può ancora allenare, al di là dei luoghi comuni di chi dice che nei grandi club c´è solo da gestire, invece Sarri è la dimostrazione che si può anche allenare. A Napoli gioca Camporese, è arrivato il suo momento, si è allenato sempre bene. Esordisce contro un potenziale offensivo di altissimo livello, ma questo non toglie niente. Sarà l´occasione anche per lui per cercare convinzione. Per noi è un banco di prova che ci dirà come sapremo confrontarci con tutte queste difficoltà. Io penso che siamo nelle condizioni di potercela giocare. Partita difficilissima: il Napoli oltre al potenziale d´attacco è una squadra che esprime gioco, che non butta mai via la palla. Caricato da quel pubblico li, rischi sempre di giocare in affanno. Il Napoli gioca in maniera diversa rispetto a noi, ci accomuna il fatto che anche loro tentano di giocare. Io ritengo che domani noi siamo chiamati a fare la miglior partita dell´anno. Come si ferma Higuain? non si ferma, è in grado di determinare le cose, lo vedi dai piccoli particolari. Non lo fermi, tanto meno non lo fermi con le marcature preordinate. Noi proveremo a fare sempre il nostro gioco”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top