Notizie

ESCLUSIVA – Necco: “Deluso dal Napoli. Ci vuole programmazione”

ffcc55e7d0267134acf8254977ebd9e1

Intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni, il giornalista Luigi Necco commenta questo finale di campionato del Napoli con un’analisi dell’intero torneo. Queste le sue dichiarazioni:

“Dalla sconfitta con la Juventus non mi ci raccapezzo più. Non si può andare a Torino e perdere come abbiamo perso, senza preparare al meglio la partita-scudetto, sono deluso anche dalla società che è venuta a mancare in certi frangenti, esempio: vai a Parigi compri Ibrahimovic e lo scudetto è assicurato.

Il calcio di oggi, dove non c’è questa imprevedibilità, non mi rappresenta più. L’avventura e la sfida sono cose importanti, invece si rinuncia a tutto questo e purtroppo quando lo si fà può succedere quello che è successo al Napoli. La sconfitta in casa della Juventus, ed il successivo pareggio con il Milan, hanno sgretolato ogni speranza-scudetto per noi tifosi ma anche l’energia mentale dei calciatori.

In Serie A bisogna essere pronti ed attrezzati per arrivare fino alla fine, purtroppo il Napoli non lo è stato. Mi dispiace moltissimo aver abbandonato il sogno-scudetto, per questo motivo sento poco la corsa alla Champions e questo eventuale secondo posto. Acchiappare una cosa giusto per acchiapparla, figlia del momento, non è più sport.  Lo sport è una cosa che va programmata, sia quello individualista che quello di squadra, se non si capisce tutto questo o non lo si vuol fare significa che l’unico interesse è l’attività commerciale”.

(CLICCA QUI PER IL VIDEO)

© Riproduzione riservata. Ne è consentito un uso parziale previa citazione corretta della fonte.

[iframe width=”640″ height=”360″ src=”https://www.youtube.com/embed/KYPKix1jCvA” frameborder=”0″ allowfullscreen ]

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top