Primo Piano

Esclusiva. Rapa PescaraSport24: “Contro il Napoli tre assenze e un dubbio in attacco. Grave la scelta sulle conferenze stampa”

Grande attesa a Pescara per la sfida di campionato con il Napoli.

In esclusiva per 100x100Napoli il collega e redattore di PescaraSport 24 Luciano Rapa, ha parlato della sfida Pescara-Napoli in programma domani 21 agosto alle ore 20:45 allo stadio Adriatico del capoluogo abruzzese.

Domani si gioca Pescara-Napoli:  tutto pronto per questa sfida?

“C’è poco da essere pronti. Il Pescara è assolutamente un cantiere aperto”.

L’anno scorso i numeri straodinari di Lapadula anche se in Serie B, contro il Napoli invece al centro dell’attacco dovrebbe esserci Manaj.

“Cambia moltissimo. Quello che ha fatto Lapadula la scorsa stagione, sebbene in Serie B, è sotto gli occhi di tutti. Manaj ad oggi è una scommessa. Lapadula era il riferimento, il fulcro dell’attacco del Pescara. Manaj non credo sarà il titolare del ruolo visto che il Pescara sta provando ad acquistare due punte. Poi c’è da considerare anche il salto di categoria dell’intera squadra”.

Lotta scudetto chi sono le favorite?

“Penso la Juventus davanti a tutte poi il terzetto Roma, Napoli e Inter”

Invece a Pescara il Napoli fa meno paura senza Higuain?

“Higuain non si può sostituire a cuor leggero. Higuain è fortissimo, ma il Napoli fa comunque paura come qualunque squadra che parte per vincere lo scudetto. Il Napoli non è una squadra da scoprire, con Sarri ha ora una sua identità di gioco. Inoltre il Napoli ha delle alternative importanti e poi personalmente ho una predilezione particolare per Gabbiadini”.

A proposito di Higuain. Il suo passaggio alla Juventus è considerato da tanti un tradimento. Qual è invece il punto di vista di uno sportivo neutrale?

“E’ visto come una scelta professionale, poco garbata nei tempi e nei modi, soprattutto per il fatto che non ha salutato. Sul giudizio complessivo ha un peso eccezionale il fatto che sia passato alla Juventus. Se fosse andato altrove certi appellativi non sarebbero stati tirati fuori”.

Torniamo a Pescara-Napoli. Il grande ex Campagnaro sarà della partita e se prevedi qualche possibile sorpresa nella formazione che potrebbe mandare in campo l’altro ex il tecnico Massimo Oddo.

“Salvo veri e propri miracoli dell’ultim’ora Campagnaro non sarà della partita. così come Fornasier e Nicastro. L’unica sorpresa potrebbe essere la conferma del trio bassotti in attacco visto in Coppa Italia, ossia Verre e Benali alle spalle di Caprari falso nueve in modo da non dare punti di riferimento alla difesa del Napoli. Però penso che alla fine ci sarà Manaj al centro dell’attacco”.

Stadio esaurito?

“Assolutamente si perchè la partita qui a Pescara è sentitissima. Restano solo pochi tagliandi, quelli più costosi”. 

Il Napoli ha comunicato che quest’anno le conferenze stampa a Castel Volturno saranno solo su invito.

“Una scelta grave dal punto di vista del giornalista. Non si garantisce così una libera e corretta informazione. Mi auguro che la classe giornalistica per una volta sia compatta a stigmatizzare quanto sia accaduto, anche perchè la nota diffusa dal Napoli per spiegare la scelta non mi ha convinto assolutamente. 

 

 

 

Sponsor 2

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top