Notizie

Fabio Cannavaro: “Paolo a Sassuolo? Ha dimostrato la sua umiltà. Il nostro campionato è molto modesto”

db9007420d2f9e87779d774487d3111b

Ai microfoni di SportMediaset XXL è intervenuto Fabio Cannavaro che ha toccati vari temi come la questione che riguarda il fratello, che oggi giocherà contro il Napoli e vestirà la maglia del Sassuolo. Ecco le sue dichiarazioni: “Vedere Paolo con indosso un’altra magia fa un effetto strano. Sicuramente mi fa pensare che sarebbe andato via e che già a settembre aveva ricevuto altre offerte come l’Inter, lo Zenit ma alla fine ha scelto il Sassauolo e questa è una grande prova di umiltà.
Pallone d’oro? Difficile contestarlo contestarlo quando a vincerlo è Cristiano Ronaldo, ma vedendo quello che ha fatto il Bayern Monaco è strepitoso e Ribery è straordinario.
Io allenatore? Avevo voglia di intraprendere questa nuova esperienza. 
Quando sei un giocatore pensi solo alla tua prestazione, sei un po’ egoista ma come sei allenatore devi vedere la prestazione di tutti i giocatori.
Sedoorf? 
Quando uno gioca 20 anni nel calcio internazionale e cambia spogliatoi importanti, sono giocatori che possono insegnare anche a Coverciano. Gli allenatori internazionali possono portare nuove idee ma preferisco la scuola italiana. 
Balotelli? Con lui puoi contare sull’attacco ma io punterei sempre su giocatori come Buffon, Pirlo e De Rossi. Oggi la Serie A è molto modesta in Europa è quarta, quinta come gioco”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top