Notizie

Fedele: “Roma-Napoli importante, ma resta favorita la Juve. Coi giallorossi Cannavaro sarebbe determinante, ecco perchè…”

d223ee4fdebdcd40ae2cd65f88141ed1

A Radio Marte è intervenuto questa sera Enrico Fedele, direttore sportivo e agente di Paolo Cannavaro. Queste le sue dichiarazioni:

Benitez e Garcia, due allenatori che hanno cambiato le rispettive squadre, e che nei loro confronti diretti hanno un bilancio in parità…

“Entrambi stanno facendo bene, anche se il loro gioco è abbastanza diverso. Garcia può disporre di una forte organizzazione difensiva, e basa molto la propria tattica sul gioco senza palla, con movimenti continui e rapidi e tagli micidiali a sorprendere le difese avversarie; Benitez dal canto suo ha capito che per vincere in Italia un gioco come quello del Barcellona, con possesso di palla continuo, non potrebbe funzionare, e che invece bisogna andare in contropiede, anche se poi il Napoli non ha contropiedisti puri ma giocatori tecnici. Prima con Mazzarri si faceva il lancio da dietro e si correva verso la porta in velocità, ora si passa dagli esterni per rifornire i giocatori più avanzati”.

Strootman, che è uno dei perni di questa Roma, pare avere qualche problemino fisico e potrebbe essere assente..

“Assolutamente, potete scommettere che giocherà. Piuttosto il duello decisivo sarà tra Insigne e Maicon sulla parte destra dei giallorossi, in generale comunque il Napoli non dovrà palleggiare e attaccare a testa bassa perchè rischierebbe di fronte alle terribili ripartenze della Roma”.

La difesa del Napoli dovrà quindi stare attenta? Sarebbe utile Paolo Cannavaro, tra i migliori nell’uomo contro uomo..

“Non voglio basarmi su valutazioni personali perchè si direbbe che sono di parte. Dico solo che una settimana giorni fa un sondaggio della Gazzetta chiedeva quali sono i difensori più duri, intesi come rocciosi nei contrasti, e Cannavaro è risultato essere al terzo posto per questa caratteristica…”.

Ma Roma-Napoli vale lo scudetto? E la Juve rispetto agli scorsi due anni ha perso qualcosa?

“Non ha perso nulla, sono Roma e napoli che sono migliorate. Ma la Juve resta sempre la principale favorita, anche se si può prevedere che Napoli e Roma saranno protagoniste. Certo, molto dipenderà dallo stato fisico e atletico, soprattutto da gennaio, quando occorreranno energie e forze fresche, in questo senso credo che la Roma abbia una rosa più completa del Napoli, a cui per esempio manca un vice-Higuain, perchè Zapata è bravo ma non è pronto. La Juve comunque ha più alternative di tutti”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top