Notizie

Ferlaino difende Sarri e risponde a Maradona

Non si placano le polemiche dopo l’attacco in diretta televisiva, sulla scelta di Sarri come allenatore del Napoli. L’icona del calcio napoletano e mondiale Diego Armando Maradona, in diretta televisiva durante un programma in onda su un’emittente napoletana, aveva affermato che Sarri non fosse idoneo per allenare il Napoli anche se la colpa era di chi lo ha scelto.
Non sono mancate le risposte in difesa del tecnico toscano. Anche il presidentissimo del Napoli Corrado Ferlaino, in un’intervista rilasciata a “Il Mattino”, è tornato sull’argomento:

E lui che ne sa? Vive a Dubai, da qui è lontanissimo. Il calcio italiano è difficile da capire se lo vivi tutti i giorni figurarsi da lì”. 

Ferlaino ha poi sottolineato che lui non sceglieva gli allenatori, ma i direttori generali che a loro volta si assumevano la responsabilità di scegliere il tecnico. Ha inoltre aggiunto che oggi manager come Allodi e Moggi non esistono più. 

Ferlaino ha poi voluto dire la sua sul momento del Napoli:

A questa squadra manca la cazzimma. Che secondo me è un insieme di cattiveria, furbizia e dedizione. Ma è una parola strana, che ogni napoletano conosce ma che traduce alla sua maniera».

Inside Articles Bottom
To Top