Notizie

Ferrero Show. Va giù duro su Pulvirenti. Ecco invece cosa ha detto su Lotito e Cairo

56b8784f52072c7d0f6541a183979093

Quando parla il presidente della Sampdoria, lo fa sempre senza peli sulla lingua. Dopo Tohir è la volta dei presidenti di Catania, Lazio e Torino. Intervenuto durante il programma radiofonico su Radio24 “La zanzara”, Massimo Ferrero ha avuto parole pesanti su Pulvirenti, Lotito e Cairo.
Il patron doriano ha attaccato il presidente del Catania Pulvirenti, che ha confessato di aver comprato delle partite per salvare la sua squadra dalla retrocessione. A Ferrero non è andato giù il fatto che, mentre si cerca di portare le famiglie allo stadio, Pulvirenti ha sporcato l’immagine di questo sport:
“Gente come Pulvirenti mi fa schifo, mi fa ribrezzo. Deve morire, è finito, non deve esistere, deve essere radiato lui, la squadra, tutto. E’ gentaccia. Non esiste, deve morire, non si deve salvare nessuno di questi. Uno che si permette di vendere le partite deve prendere schiaffi tutti i giorni, da tutti”.

Ferrero non risparmia neanche Lotito che ritiene una persona che pensa prima agli affari suoi e che non è all’altezza di ricoprire una carica federale:
“Da lui mi farei solo consigliare dove comprare il pesce”.

Divertente anche la battuta su Cairo. Il presidente del Torino è considerato un tirchio da Ferrero, uno che ha i soldi di cioccolata che quando li mette in tasca si squagliano. 

Chiusura poi sulla sua avventura alla Samp: “In questa squadra ho già messo 15 milioni di euro. Non sono ricco però sono credibile con le banche. Per pagare gli 8 milioni di euro per comprare Fernando, un grande giocatore, ho dovuto fare un mutuo”. 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top