Notizie

Fiorentina, Sousa: “Sarri ha dato la sua impronta al Napoli. Higuain uno dei migliori: sa fare gol in tutti i modi! Il calo del Napoli solo di gioco. Loro hanno dovere di vincere, noi un’opportunità…”

f979de60608430cb343bb2bc83e3a78e

Ha parlato in conferenza stampa il tecnico dei viola. Ecco quanto dichiarato: Sarri? “Sta facendo molto bene, ha idee molto chiare, è riuscito a capire e a cambiare molto in fretta il modulo ad inizio stagione. Si è adattato, e ha dato un’impronta molto veloce alla sua squadra. Lo ritengo un allenatore molto forte”. Higuain il più forte del campionato? “Ha delle caratteristiche straordinarie, dà mobilità e concretezza, riesce a fare gol in tutti i modi, riesce a cambiare passo. Ha tutte la capacità per essere uno dei migliori giocatori al mondo nel suo ruolo. Sta facendo una stagione molto buona”. Calo del Napoli? “Un calo naturale, ma di risultati, non di gioco. Mantenere dall’inizio alla fine gli stessi rendimenti positivi non è facile. A livello dei singoli e del collettivo. Noi abbiamo diverse caratteristiche che possono creare loro difficoltà. Sia nella capacità di controllo, che nella pressione. Bisogna creare più opportunità rispetto all’andata, anche se a Napoli potevamo concretizzare quanto creato. Ad esempio con Kuba nel primo tempo, poteva cambiare la partita. Ma anche giocando in casa ci crediamo tantissimo, con ambizione e coraggio, dando tutto quello che abbiamo” Rispetto all’andata? “Bisogna cercare di avere la stessa personalità di Napoli, il controllo di gioco che abbiamo avuto, creando di più. Non sarà facile, il Napoli è una squadra organizzata, che ha dato un’impronta alla squadra, ha qualità. Sta lottando per il primo posto. Bisognerà creare molto di più, avendo consapevolezza che loro difendono bene. Bisogna concretizzare di più e ottenere i tre punti”. Chi arriva peggio tra Fiorentina e Napoli? “Se andiamo sui parametri del dovere, può arrivare sempre peggio il Napoli. Perché ha il dovere di vincere il campionato, di vincere le coppe. Noi abbiamo una grande opportunità di vincere e avvicinarsi alla grande gioia che merita tutto questo gruppo di lavoro”. Domani test-verità per il terzo posto? “Qui è dove vogliamo stare, la pressione deve essere sempre positiva. Le altre squadre che concorrono hanno il dovere di essere dove sono, noi dall’inizio abbiamo costruito un’opportunità, e quindi dobbiamo viverla come grossa opportunità di far bene, come abbiamo fatto fino ad oggi. Vogliamo creare questa cultura contro squadre che hanno il dovere di vincere scudetti, alla luce della storia e a quello che hanno investito”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top