Calcio&Business

Football Futures, il mercato azionario nel mondo del calcio

7caa7d4068bbd535a4cb2eb96891d662

La società BetIndex Ltd, prima nel mondo, ha lanciato il mercato azionario per il mondo del calcio, dove è possibile vendere e acquistare azioni relative ai calciatori. 

 

Football INDEX, la paittaforma di gioco di azzardo riconosciuta nel Regno Unito, è il mezzo attraverso il quale i fan possono commercializzare le azione dei primi 200 calciatori al mondo. I titolari, naturalmente, non sono assolutamente in possesso di azioni reali legate al giocatore, ma effettuano, soltanto, una scommessa sul futuro rendimento. Queste scommesse prendono il nome di “Football Futures”. 

La piattaforma ha tutte le caratteristiche di una vera e propria borsa del calcio, dove poter operare al fine di ottenere soldi veri, legati ai risultati ed al rendimento degli attori principali dello sport più seguito al mondo. 

Per maggiori info www.footballindex.co.uk/

Volendo quindi analizzare, quali sono le gesta compiute dai campioni del pallone ed, in particolare, quelle compiute dai 23 della lista finale del Pallone d’Oro, per avere un’idea su chi, “investire”, appare logico, incentrare l’attenzione principalmente su Messi e Ronaldo.

Lionel Messi, dopo la delusione mondiale ha da una parte mancato l’appuntamento con la vittoria tra le file della Seleccion argentina in Copa America, centrando, però, il Triplete con i Blaugrana: Liga, Copa del Rey e Champions League. Cristiano Ronaldo, dopo la vittoria della decima Champions League con il Real Madrid, che gli è valso il terzo Pallone d’Oro personale, non è riuscito a ripetersi nell’ultimo anno.

I due contendenti si giocano, anche, il primato a livello di stipendio netto: per il momento, è una partita che finisce pari, con 20 milioni di euro a testa. Non c’è gara, staccati tutti gli altri. A cominciare dai rispettivi compagni di squadra. 

Nella speciale classifica degli stipendi, troviamo, sempre del Real Madrid, Bale (12 milioni netti a stagione), Benzema (8), Rodriguez e Kroos (6); mentre, per il Barca, oltre Messi, troviamo, Neymar (14), Suarez (10), Iniesta (7,5) e Rakitic (7), oltre a Mascherano (5,5)

Considerando solo gli stipendi, senza quindi bonus legati a prestazioni e introiti derivanti da pubblicità e attività di sponsorship, nessuno batte la coppia che ha monopolizzato gli ultimi Palloni d’Oro. Ibrahimovic è fermo a 15 milioni di euro, mentre in classifica si inserisce il belga De Bruyne, che con il suo nuovo contratto firmato in estate con il Manchester City si porta a casa 13 milioni l’anno. Gli stessi di Hazard, che lo scorso febbraio ha rinnovato con il Chelsea il contratto che lo lega ai Blues. A doppia cifra anche Muller e Alexis Sanchez.

La scelta, quindi, di quale azione acquistare, è ampia, ma per una maggiore speculazione, bisogna puntare su una possibile rivelazione, che sia l’anno di Insigne? 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top