Notizie

[VIDEO] Rizzoli-Bonucci, compromessa la credibilità del calcio italiano all’estero

9122b5ade1be435589f9584602ab271c

Il direttore di gara bolognese al centro delle polemiche dopo il derby di Torino. Nicola Rizzoli di Bologna 45 anni e da 14 stagioni arbitra in Serie A. Dal 2007 è diventato internazionale e addirittura gli è stata assegnata la direzione di gara di una finale di Champions League, una di Europa League e anche la finale Germania-Argentina ai mondiali del 2014 in Brasile. Considerato il miglior arbitro italiano, dopo Torino-Juventus di ieri la sua credibilità è crollata.

Partiamo dalle dichiarazioni polemiche del tecnico granata Ventura, che nel post partita ha detto: 
Rizzoli lo considero l’arbitro più bravo del mondo però ci è stato annullato un gol regolarissimo e non sono stati espulsi Alex Sandro e Bonucci. Io sfido chiunque a spiegarmi come mai non sono state prese queste decisioni. Mi è difficile accettare una sconfitta così, al 15′ della ripresa dovevamo essere 2-2 e con un uomo in più. Com’è stato possibile?”.

Il giornalista e opinionista di Mediaset Premium Maurizio Pistocchi ha poi rincarato la dose su twitter, dove ha lanciato addirittura l’hashtag #Rizzoliacasa


Certo le immagini del testa a testa con Bonucci [GUARDA QUI] giustificherebbero i dubbi di Pistocchi sulla perdita di autorevolezza di Rizzoli. Così come le seconde ammonizioni non comminate ad Alex Sandro e Bonucci, sono i principali alleati dello stesso Pistocchi quando sostiene che Rizzoli è un arbitro che non applica il regolamento.

Il gol del possibile 2-2 annullato a Maxi Lopez? Magari in questo caso Rizzoli non c’entra perchè è stato un potenziale errore del suo assistente Tonolini. Anche lui designato come assistente di Rizzoli per i prossimi Europei in Francia, si è adeguato alla linea del direttore di gara non attenendosi alle direttive dell’AIA (Associazione Italiana Arbitri) in base alle quali, in caso di dubbio, si chiede di non fermare l’azione. 

A questo punto è legittima anche la preoccupazione di Pistocchi, sull’opportunità di farci rappresentare ai prossimi Europei da Rizzoli (e da Tonolini). Considerando che come in Italia vediamo le immagini delle partite dei principali campionati stranieri, all’estero hanno la possibilità di vedere quanto accade nel nostro campionato.

Dopo il derby Torino-Juventus quale sarà la percezione delle capacità di arbitro di Rizzoli fuori dal Belpaese? Soprattutto bisognerebbe preoccuparsi dell’immagine del calcio italiano che sarà passata oltre confine, dopo che la foto del testa a testa Bonucci-Rizzoli ha fatto il giro del web e delle TV internazionali.

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/jgTIhqRsz3o” frameborder=”0″ allowfullscreen ]

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top