Notizie

Gabbiadini: il futuro passa dai gol

41457aedfe9866a89c3a24354151ea40

La squalifica di Higuain consentirà a Gabbiadini di avere lo spazio che in molti invocano da tempo per lui. Il bomber è carico. Manolo Gabbiadini sta per recitare finalmente un ruolo da protagonista nel Napoli. L’attaccante bergamasco, nei primi sei mesi dopo il suo arrivo dalla Sampdoria, aveva impressionato tifosi e addetti ai lavori realizzando undici reti e imponendosi subito all’attenzione del panorama calcistico internazionale. Gabbiadini è ritenuto da Sarri tra i più forti giocatori del Napoli, infatti nelle prime due partite di campionato giocò un quantitativo cospicuo di minuti, partendo anche da titolare contro l’Empoli. Quella del Castellani resta, ad oggi, l’ultima presenza da titolare in campionato per Gabbiadini. Poi il passaggio al 4-3-3 e la convivenza tatticamente impossibile con Higuain.

Domenica il ritorno dal primo minuto. In questi mesi il Napoli ha rifiutato una grande offerta arrivata per lui dalla Germania e sei gol tra Serie A ed Europa League, nonostante un infortunio che l’ha tenuto lontano dai campi per due mesi rimediato in Nazionale. Quella Nazionale che è uno dei grandi obiettivi che Manolo Gabbiadini può ancora sperare di raggiungere. L’attaccante di Calcinate può approfittare della penuria di attaccanti nel calcio italiano per tentare il recupero in extremis nella corsa ad una maglia per Euro 2016 nonostante i pochi minuti giocati finora. L’altro obiettivo è quello di non far rimpiangere Higuain, compagno ed amico, nel finale di stagione del Napoli.

Per meritare una nuova stagione a Napoli ed esordire in Champions League. Diversi gli obiettivi di Manolo, uno il modo attraverso cui raggiungerli tutti: il gol.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top