Notizie

Gargano: “Sono stato frainteso, chiedo scusa ai napoletani”

49141828fa7c064dceee27a9df4afddd

Dopo la famosa intervista-radio in Messico, l’uruguaiano si spiega in un’esclusiva ai colleghi di CalcioNapoli24.it

Napoli stamane si è svegliata con il rumore delle parole di Walter Gargano a Radio Rg960 La Deportes, vere e proprie offese contro i napoletani a leggere e sentire ciò che raccontava l’ex centrocampista azzurro, con l’aggiunta di commenti piccati sulla famiglia De-Laurentiis e retroscena mai svelati dello spogliatoio partenopeo. L’uruguaiano però smentisce i toni aspri e generici che gli vengono additati e si scusa verso tutti quelli che si sono sentiti offesi. Questi alcuni passaggi delle sue dichiarazioni rilasciate in esclusiva ai colleghi di CalcioNapoli24.it :

“Non riesco a capire come si faccia a dire certe cose, come l’aver detto che “tutti sono ignoranti” oppure che ‘la gente fa schifo’. Mi dispiace per tutti gli amici che ho, tutti quelli che realmente mi conoscono sanno cosa penso e sanno cosa ho detto. I miei figli sono e saranno sempre napoletani, perciò avrei bestemmiato anche loro.

Chiedo scusa perchè sono stato male interpretato ed avrei mancato di rispetto alla gente che mi ha fatto crescere come persona e come uomo. A Napoli ho messo su famiglia, e sarò sempre grato alla città.

Ne approfitto per chiedere scusa a tutta la gente che si è sentita offesa, fa veramente male leggere certi commenti però so che lo fanno per difendere una città alla quale voglio ancora bene. Mi dispiace che Marek debba sopportare questa cosa a causa mia.

È stato uno sbaglio come può capitare a tutti. Dispiace che le mie parole siano state male interpretate. Sto male per ciò che sta accadendo, a causa mia, anche alla mia famiglia”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top