Uncategorized

Hamilton trionfa in Russia e ipoteca il Mondiale

1cac1fb96f165cafde705bdc30b4e077

Gara spettacolare e avvincente quella vista al GP di Sochi. L’inglese della Mercedes sfrutta al massimo i problemi accorsi alla monoposto del compagno di squadra Rosberg e si avvicina sempre di più al secondo titolo consecutivo di F1 per lui. Gara di sostanza quella del ferrarista Vettel che giunge al secondo posto e scavalca Rosberg nella classifica piloti cogliendo l’undicesimo podio stagionale, promettendo grande battaglia la prossima stagione dove la Ferrari sicuramente punterà al mondiale piloti con prepotenza. In Russia assistiamo ad un gran premio ricco di sorprese: Rosberg parte bene ma è vittima di una rottura fortuita all acceleratore che lo costringe al ritiro, e il fortunato compagno di squadra riesce a vincere facilmente il GP senza rivali.

Ben due le safety car viste in pista che danno vivacità al gran premio per la gioia degli spettatori. Raikkonen e Bottas danno vita ad un duello serrato per tutto il GP, culminato con un contatto all ultimo giro che favorisce il caparbio Sergio perez che conquista il podio. Cronaca Rosberg alla partenza riesce a mantenere la prima posizione, con Raikkonen autore di una magistrale partenza che dalla quinta posizione gli consente di scavalcare sia Vettel che Bottas con lo stupore degli spettatori, indice di una Ferrari competitiva e di un pilota che ha ancora da dare alla scuderia del cavallino rampante. Si susseguono dopo sorpassi tra Vettel, Raikkonen e Bottas con i finlandesi che devono accettare la superiorità del tedesco il quale si porta in terza posizione, mentre davanti lo sfortunato Rosberg accusa un problema all acceleratore ed è costretto a rientrare ai box con i meccanici che cercano invano di lavorare vicino alla pedaliera. Al giro 12 abbiamo la seconda safety car a causa di un brutto incidente subito da Grosjean. Dopo il rientro della safety Vettel combatte ancora con il finlandese della Williams avendone la meglio e si piazza al secondo posto, mentre dietro il povero Ricciardo, dopo lunghi duelli con Raikkonen, e’ costretto mestamente al ritiro lasciando strada libera al ferrarista. Negli ultimi giri assistiamo ad un altra fase emozionante del GP: Raikkonen e Bottas si danno battaglia per il terzo posto, con Perez momentaneamente quinto, ma il ferrarista compie un grave errore e purtroppo butta fuori il connazionale della Williams regalando la terza piazza del podio al messicano che ringrazia, autore di una gara efficace e che gli consente di conquistare il primo podio stagionale.

Classifica

Hamilton
Vettel
Perez
Massa
Raikkonen
Kvyat
Nasr
Maldonado
Button
Alonso

Articolo a cura di Gianpaolo Peluso.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top