Notizie

Hamsik apre una scuola calcio in collaborazione con il Napoli: “Qui cresceranno giovani talenti”

fe793cf5495fae153e667572864d7cbe

Marek Hamsik, centrocampista del Napoli, si trova in vacanza con la sua famiglia in Slovacchia dove aspetta di sposare la sua Martina. Però non è lì solo per quello ma anche perché ieri 22 giugno il Capitano azzurro ha inaugurato la sua scuola calcio. 
Sul suo sito ufficiale Hamsik ha rilasciato alcune dichiarazioni e il motivo della nascita di questa scuola calcio.

Ecco quanto tradotto dalla redazione di 100x100Napoli: “La squadra Jupi è stata fondata nel 1993 come scuola calcio. Nel 1997 c’è stata la fusione con la FK Podlavice ed è nata la FK Banská Bystrica Jupi-Podlavice. Nel 2012, al fine di migliorare l’educazione dei giovani talenti del calcio, ha avuto successo la collaborazione con ŠK Badin, che ha iniziato a lavorare attivamente con i giovani calciatori di talento nel 2003.
22/06/2014 nasce ufficialmente la 
Jupi Soccer School Marek Hamsik. Attualmente la scuola calcio opera con diverse squadre divise in tre gruppi che partecipano altre categorie. Ci sono circa300 giocatori.

La Jupi Scuola Calcio Marek Hamsik collabora con la SSC Napoli nell’educazione della gioventù nella Repubblica slovacca. Abbiamo l’opportunità di promuovere le attività della Scuola Calcio Marek Hamsik con questo marchio in Slovacchia. Ogni anno la Scuola Calcio Marek Hamsik organizzerà campi estivi di calcio in partnership con l’aiuto della SSC Napoli.

Queste le parole di Hamsik: ” Sono passati 21 anni, avevo cinque anni, quando ho messo il mio primo piede nella scuola calcio Jupi Banska Bystrica. Incontrai un grande gruppo di ragazzini che consideravano il calcio come lo sport più attraente e il più bello del mondo. Non potrò mai dimenticare il primo torneo in Germania, vincemmo senza mai perdere. Fu per tutti noi una grande motivazione per il futuro.
 
Lo sport a livello professionistico è molto esigente, che richiede al giocatore la massima dedizione e disciplina in tutta la carriera da calciatore. D’altra parte, l’alta qualità e la professionalità del club offre opportunità per la loro crescita e sviluppo individuale. Pertanto, il suo rapporto con il club dove ho ottenuto i fondamenti più importanti della mia carriera, voglio presentare non solo i loro interessi, coinvolgendoli, ma anche attraverso la promozione del calcio giovanile, che sono pienamente impegnati e si muovono in avanti.
La creazione di una scuola calcio col mio nome, la prendo come una grande sfida. Io credo che possiamo creare le migliori condizioni per i giovani calciatori, da cui crescono i giocatori più talentuosi che ci darà una buona reputazione in patria e all’estero. 
Ho iniziato qui, sono cresciuto avendo un forte rapporto con loro”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top