Notizie

Hamsik: “Con Sarri avro’ modo di giocare più il pallone e non spalle alla porta. Bella la canzone dei tifosi al mio compleanno”

4cb4e2b79245ecfce9d55afd70c5e2a5

Marek Hamsik, centrocampista e capitano del Napoli, ha rilasciato un’intervista al portale slovacco Sport. Il calciatore ha parlato non solo della sua nazionale ma anche del Napoli e dell’affetto dei tifosi azzurri.

Queste le sue dichiarazioni tradotte dalla redazione di 100x100Napoli: “Adesso posso allenarmi pienamente. Nel giorno del mio compleanno circa duecento tifosi mi hanno cantato una tipica canzone napoletana, mi ha fatto molto piacere. Ho festeggiato il compleanno in ritiro e non è la prima volta che capita quando sono a Dimaro. Mi hanno preparato una grande torta, per i tifosi presenti a Dimaro era festa tutte le sere. La sera del mio compleanno siamo stati in piazza tutti i giocatori.
Ad ogni allenamento erano presenti tanti tifosi, anche al nostro arrivo. Nell’ultima gara amichevole forse erano in migliaia.
Da lunedì mi sto allenando con la squadra e l’8 agosto dovrei giocare con il Porto. A Dimaro ho sentito dolore alla gamba, il muscolo si è indurito ma per fortuna non si è strappato. Questo per ben due volte, ho voluto così aspettare per non peggiorare. 
Con Sarri ho un ottimo feeling, con lui abbiamo parlato molto di tattica e ne dedica molta attenzione. L’anno scorso ho giocato di meno, quest’anno avrò modo di giocare di più. Con lui giocherò più arretrato rispetto a Benitez, più a centrocampo e meno spalle alla porta, e così avrò possibilità di giocare maggiormente il pallone. Per quanto riguarda il modulo, come dico sempre, mi adatto ma preferisco giocare e segnare”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top