Notizie

Hamsik: “E’ stata una buona stagione la nostra anche se abbiamo perso punti inutili. Ecco perché non giochero’ con la Nazionale”

a45dcc3194d2c5b5f4c1814adad970d9

Marek Hamsik, centrocampista del Napoli, ha rilasciato un’intervista al suo sito ufficiale dove parla dell’infortunio  e anche dalla stagione azzurra appena conclusa. Ecco le parole del Capitano azzurro tradotte dalla redazione di 100x100Napoli:

Marek è stagione calcistica conclusa prematuramente. Non giocherai con la nazionale, che nei prossimi giorni sarà impegnata con due amichevoli. Però ti sei presentato prima al ritiro. Perché?
“Volevo parlare con un medico e con l’allenatore John Kozákom per quanto riguarda il mio infortunio”.

Le condizioni della caviglia sinistra non te lo permettono. Ti sei infortunato nella partita contro la Sampdoria?
“Esattamente. Da quella gara, i dieci giorni sono passati, ma la caviglia ancora fa male. Ed è per questo che non gioco”.

Qual è il verdetto finale? Venerdì ci sarai contro il Montenegro?
“No. Mi dispiace ma non posso. Il mio infortunio non me lo permette. Ragazzi Terrò le dita incrociate, almeno nella tribuna dello Seneckého Stadium”.

Torniamo alla stagione appena conclusa col Napoli. Che cosa avete raggiunto?
“Abbiamo vinto la Coppa Italia, siamo arrivati terzi in Serie A e abbiamo ottenuto la possibilità di entrare in Champions League. Penso che sia stata, nel complesso, una buona stagione”.

Si poteva fare di meglio in campionato anziché arrivare terzi?
“Certo che si poteva. Diverse volte abbiamo perso punti inutili. D’altra parte, la Juventus è arrivata a 102 punti con record europeo e la Roma ha disputato una grande stagione. Con gli stessi punti di quest’anno, l’anno scorso arrivammo secondi”.

Dove andrai in vacanza?
“In Slovacchia e anche a Dubai”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top