Notizie

Hamsik: “Felice di incontrare lo Slovan ma per me conta solo il Napoli”

3d8d757e773715cf1391177d616525fe

Il Napoli affronta domani alle ore 19 lo Slovan Bratislava, gara valida per la seconda giornata di Europa League. Una gara speciale per Marek Hamsik che ritrova il suo passato (LEGGI QUI). Attraverso il suo sito, il centrocampista azzurro ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla gara.

Queste le sue parole, tradotte dalla redazione di 100x100Napoli: “Sono felice di giocare contro lo Slovan, club dove ho iniziato a giocare a calcio a livello professionistico. Incontriamo la squadra che è la migliore in Slovacchia e che per di più io tifo. Per me sarà un po’ starno giocarci contro. Posso dire, col senno di poi, che fu la miglior decisione trasferirmi a Bratislava. Lì ho iniziato nelle giovanili ed ho anche vinto dei titoli, grazie al lavoro di squadra divenni anche Capitano. Non dimenticherò mai quando segnai di testa il mio primo gol con lo Slovan, era agosto 2004 conto Presov. Un mio gol giovedì? Sono un giocatore del Napoli e voglio vincere ogni partita, non importa chi segnerà. Per me, prima di tutto, viene il successo della squadra”.

Marek ha anche rilasciato alcune dichiarazioni a Pravda.sk.
Ecco le sue parole: “Giovedì mi ritroverò faccia a faccia contro il club dove ho trascorso due anni bellissimi e che ha aperto il mio percorso nel grande calcio. Sarà una gara interessante dove troverò un ottimo clima che mi darà una carica speciale. Verranno a sostenermi la mia famiglia, i miei parenti e gli amici più stretti. Col Napoli abbiamo raggiunto vittorie importanti e dei tre punti di domenica ne avevamo davvero bisogno e siamo contenti anche se la prestazione non è stata delle migliori. Credo che con questo incontro siamo tornati sull’onda vincente. Ma ora non pensiamo al campionato ma alla gara di domani contro il Bratislava”.
Sullo Slovan Bratislava: “Lo Slovan è uno dei club della Slovacchia con maggior successi, hanno vinto gli ultimi due campionati di fila hanno dominato il campionato slovacco. Noi non lo sottovalutiamo anche se sappiamo che nelle ultime settimane non è andato bene. Il campionato nazionale e le competizioni europee sono due cose diverse, non bisogna guardare se lo Slovan sia in crisi o meno. Anche noi abbiamo avuto dei momenti di crisi e credo che loro domani, giocando in casa, confermeranno la loro prestazione. Auguro il meglio allo Slovan e che possa tornare a vincere ma ovviamente dopo la gara contro di noi. Non vedo l’ora di giocare”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top