Notizie

Hamsik: “La Roma non durerà, restiamo attaccati. Ora pensiamo al Marsiglia”

77db9d5cbd52fca0e3f52518a994cf53

Hamsik, il capitano azzurro, ha ritrovato il goal. Dopo la gara col Catania ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto detto: Se siamo forti? Ci sono pure altre squadre. L’importante è aver dato continuità ai nostri risultati contro una squadra che aveva preso 4 gol a Torino ed aveva voglia di rifarsi. Oggi grande prova personale? Io guardo sempre la squadra e 9 vittorie su 11 mi sembra un ottimo risultato. Il pelo nell ’uovo il mancato cinismo? Si, abbiamo avuto tante opportunità per chiudere la gara e non le abbiamo sfruttate. Bisogna andare a segno per non soffrire nel finale, anche se mi sembra oggi non si sia rischiato molto. Marsiglia? Dobbiamo fare bene anche contro i francesi ma giochiamo in casa e dobbiamo vincere.”

Benitez dice che siete al 75%. Se eravate al 100% eravate primo come la Roma?
Ora stiamo facendo bene, la Roma ha 10 vittorie su 10 però non durerà tutto il campionato e noi dobbiamo stare attaccati.

Migliorerai il tuo record dell’anno scorso con 12 goal?
Spero di si, per ora è un ottimo inizio.

Domenica c’è la Juventus. Possiamo parlare già di big match scudetto?
Prima c’è il Marsiglia.

Dopo un periodo un po’ appannamento, stai ritrovando la posizione ideale. In quale zona fai più fatica?
Dipende dall’avversario. oggi il Catania ha lasciato più spazi, chi gioca col 3-5-2 ho più difficoltà perché ho meno spazio. Ma può succedere.

Dì la verità: ti ha dato fastidio che Callejon abbia segnato il sesto gol in campionato e hai dovuto segnare anche tu?
Non facciamo la gara di gol ma sono contento di aver segnato (ride).

Diciamo che quando segnano Callejon, Hamsik e Higuain, il Napoli vince: è questa la buona strada per vincere la Champions?
Quest’anno abbiamo continuità di risultati, bisogna seguire questa strada. 

Ti aspetti ci sarà una lotta a tre alla fine tra Napoli, Roma e Juventus?
Può essere, la Roma sta facendo un campionato incredibile. Per adesso dobbiamo stargli dietro e giocare bene fino alla fine.

Io penso che il Napoli abbia la consapevolezza di star crescendo e di star migliorando rispetto agli anni precendenti.
È vero. Stiamo migliorando, negli anni scorsi non saremmo riusciti a vincere contro la Fiorentina. Oggi eravamo sul 2-1 ma non abbiamo mai rischiato il pareggio, abbiamo però fallito tante occasioni da gol, dobbiamo migliorare da questo punto di vista. Penso che stiamo crescendo

Fonte: Radio Kiss Kiss, Mediaset Premium, Sky

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top