Notizie

Hamsik: “Ora lo scudetto. Il Milan mi voleva ma mi sento importante per questa città”

Hamsik ha parlato del Milan, del suo futuro sempre più azzurro e anche del suo rifiuto fatto proprio al Milan. Ecco quanto dichiarato: “Siamo all’inizio sia di campionato che di Champions League e dobbiamo continuare a fare risultati se vogliamo qualcosa di importante. Non ci nascondiamo perché sappiamo che c’è forza nella squadra e lo abbiamo dimostrato nelle prime giornate. A Milano, Napoli favorita? No, in queste partite non ci sono favorite, certo lasciare squadre come il Milan alle spalle con tanti punti di distacco è importante. Però non ci montiamo la testa, dobbiamo continuare a fare bene. Balotelli? Penso sia il più forte del Milan. Totti fino a 40 anni? Spero che questo sia il mio ultimo contratto, giocherò fin quando ne avrò la possibilità. Il Milan mi ha cercato? Si due anni fa, ma la scelta che ho fatto è stata quella giusta. Io top player? Fa piacere ma lascio sempre giudicare agli altri. Io mi sento importante per questa squadra e questa città”.
Fonte Mediaset Premium

Inside Articles Bottom
To Top