Notizie

Hamsik: otto anni dopo per “salire sul podio”

Il match della Dacia Arena segnerà un traguardo fondamentale per il capitano azzurro. Otto anni fa il giovane Hamsik, acquistato da PierPaolo Marino dal Brescia, esordiva al Fiuli dopo la sconfitta interna del Napoli di Reja contro il Cagliari alla prima giornata.
Era la stagione 2007/2008, la prima, del nuovo Napoli targato De Laurentiis, in Serie A.
Quel match viene ricordato per la “manita” rifilata ai bianconeri con le reti di Zalajeta (2), Lavezzi, e poi Domizzi, e Sosa.
90 minuti intensi in cui, in verità, fu il pocho Lavezzi, e non Hamsik, a conquistare il cuore dei tifosi azzurri con una prestazione di altissimo livello.
Il giovane capitano però fu poi altrettanto determinate in quella stagione che si concluse con il raggiungimento di una salvezza “tranquilla” ed un posto in Europa.
Domani Hamsik arriverà all’ennesima piccola-grande soddisfazione. Scendendo in campo contro Zapata e compagni, raggiungerebbe Moreno Ferrario al terzo posto per presenze assolute in azzurro (396), dopo averlo già scavalcato (di una) con 311 in serie A. Davanti a lui restano solo Bruscolotti e Juliano. 
Un traguardo importante e prestigioso per quella che ormai, da otto anni, è una certezza per i tifosi azzurri.

Inside Articles Bottom
To Top