Notizie

Hamsik: “Voglio restare a Napoli e continuero’ a ripeterlo. Voglio portare il Napoli a fare grandi cose”

43be65894da4a3ba7ebc77cb9a72f0c8

Il capitano azzurro Marek Hamsik ha rilasciato un’intervista a Radio KissKiss Napoli e ha parlato di differenti argomenti ma soprattutto ha sottolineato la grande voglia di restare qua. Queste le sue dichiarazioni:

Che ci dici sulla permanenza a Napoli?
Ringrazio i tifosi per l’affetto che mi hanno dato sempre dato. Sono sette anni splendidi e continueremo ancora in futuro. Voglio ripagare la fiducia della gente.

E sullo Scudetto?
C’è voglia di vincere, la società migliorerà ancora la squadra per raggiungere quest’obiettivo.

Benitez è venuto quest’anno, come ti trovi con lui?
E’ un nuovo percorso, con nuovo mister e tanti altri calciatori. E’ stato importante vincere al primo anno.

Come hai vissuto questa pausa lunga causata dall’infortunio?
Un infortunio condiziona sempre un giocatore, e quest’ultimo è stato il mio primo infortunio serio. Al di là d questo potevo fare di più.

Cosa vuole il nuovo allenatore da te? Giochi più centrale.
E stato cambiato modulo, ma siamo professionisti e dobbiamo cercare di fare sempre bene e di adattarci.

Probabilmente questa domenica la partita potrà essere vista dai bambini. Sarebbe un bel segnale avere il San Paolo pieno di bambini.
Certo. Ben venga che i bambini vedano le partite. Loro non c’entrano niente con tutto quello che è successo.
Voi avete bisogno del calore del pubblico e della gente. È brutto lo stadio vuoto.

Vuoi dire qualcosa a Ciro?
In bocca al lupo per Ciro. Deve riprendersi presto perché ci deve venire a trovare allo stadio. 

Mondiale. Non ci sarai ed è grande l’amarezza.
C’è sempre l’amarezza per questa cosa. La guarderò dalla tv e farò il tifo per i miei compagni.

Insigne se lo merita di andare in nazionale.
Certo che se lo merita. È un grande giocatore.

Che mondiale ti aspetti?
Penso che uno dei favoriti possa essere il Brasile. Poi anche la Spagna e la Germania. L’Italia ha fatto bene all’ultimo europeo e può fare bene anche al mondiale.

E l’Argentina?
È sicuramente una squadra fortissima ma si deve vedere il suo cammino.

Tra te e De Laurentiis c’è un feeling speciale. Lui mi disse: “Hamsik è incedibile a meno che non voglia andare via”. Vuoi restare tu?
Io ho sempre detto così e voglio continuare a dirlo, credo in questo progetto e voglio continuare a vincere a Napoli.
Voglio portare il Napoli e i miei compagni a fare grandi cose.

Hai alzato la coppa. Che emozioni hai vissuto?
È stata un’esperienza meravigliosa che mi fa essere orgoglioso. Non la dimenticherò mai.

7 anni è una crescita costante. L’anno prossimo può essere l’anno del tuo exploit?
Se la squadra cresce si può parlare di crescita totale. 

Cosa deve migliorare Marek Hamsik?
Manca un po’ di tutto, devo migliorare tutto ovviamente.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top