Notizie

Hysaj: “Da Empoli a Napoli come passare dalla notte al giorno! Dopo gli Europei, voglio realizzare un altro sogno. A Palermo concentrati, altrimenti…”

e14ff071cca8f05974d9485528f9a50d

Il terzino destro azzurro ha rilasciato un’intervista esclusiva ai microfoni di Canale 8, andata in onda nel corso della trasmissione “A Tutto Campo”: Sulla corsa Scudetto: “Si deve guadare a partita dopo partita e a cercare di vincerle tutte o comunque fare bene. Mi piace che quest’anno ci sia questa concorrenza, perchè dal calcio la gente deve essere contenta di ricevere delle soddisfazioni. L’anno scorso – aggiunge Elseid Hysaj – la Juve era già a +10″
Su Palermo-Napoli: “Non si può pensare che il Palermo sia in crisi, non si sa mai. Bisogna andare là concentrati e scendere in campo determinati, altrimenti prendi tre palloni e vai a casa”
Sul futuro: “Il Napoli è sempre stata una squadra forte, dopo l’inizio difficile si è vinto e si è dimostrato di non avere para di nessuno. Il Napoli crescerà ancora tanto, anche se giocherà in Champions e sarà sempre forte. E poi nella vita devi sempre migliorare, se rimani dove sei e non vai avanti arrivano gli altri che ti fregano il posto”
Sugli equilibri tra la fase difensiva e offensiva: “Tatticamente dobbiamo stare bene in campo. Noi giochiamo a viso aperto, attacchiamo in tanti e quindi bisogna pensare anche a difendere. Sarri ha portato questo meccanismo a Napoli che sta funzionando benissimo”
Io sempre concentrato…: “Se non sei concentrato per 90 minuti, nel calcio basta ne basta uno per prendere gol. Anche per una cosa minima puoi sbagliare tutto. Nel calcio c’è bisogno di personalità e tanta concentrazione.
C’è ancora rammarico per l’occasione di Higuain con la Juve e il palo di Mertens su miei cross? Sono cose che succedono, non poi farci nulla, ci penso ogni tanto perchè potevano essere importanti occasioni per fare più punti. Ma bisogna continuare così. Ghoulam e Strinic? Grandi giocatori, non c’è la necessità di ripassare a sinistra. A destra mi trovo meglio, anche se a sinistra ho giocato tre anni con Sarri”
Sull’Albania: “Con la Nazionale si è avverato un sogno e spero di realizzarne un altro (scudetto, ndr) anche qui. Allora non potrò più chiedere nulla”
Sulla città: “Ti accoglie bene, la gente ti dà una grande mano per andare avanti. Da Empoli a Napoli è stato come passare dalla notte al giorno. La gente ti fa sentire importante, ti chiede foto ed per me è una cosa bellissima. Spero di dare sempre il massimo per questa città”

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top