100×100 Napoli

Notizie

I numeri del prof. Sarri non mentono: KO un banale luogo comune del calcio

dad994f8660f1839e334502187794001

Il tecnico del Napoli ha fatto ricorso ad un Report Statistiche per smentire un possibile “calo fisico” Piuttosto ci possono essere dei momenti in cui la percentuale realizzativa cala: è questa la chiave di lettura di Sarri.
Quindi il problema – se così possiamo chiamarlo – del periodo “no” del Napoli vissuto nella seconda metà di febbraio, dopo le vittorie, ricordiamolo, con Lazio e Carpi di inizio mese, sembrerebbe, su ammissione dello stesso allenatore in conferenza stampa, quello di non essere riusciti a concretizzare le occasioni create. Gli azzurri, cioè, hanno mostrato anche in queste ultime 5 complicate partite, contro avversari di ottimo livello, la solita abilità nel mettere in difficoltà gli avversari, però lo hanno fatto con un deficit tecnico ed una eccessiva esitazione nelle giocate-chiave costati probabilmente dei punti e delle critiche piovute anche sullo stesso Sarri. Eppure, paradossalmente, le performance di carattere fisico ed in particolare dinamico dei singoli e di squadra nell’ultima uscita a Firenze, ad esempio, sono state le migliori stagionali: abbiamo fatto 12 chilometri di media, ad un metro dalla migliore prestazione stagionale. Abbiamo fatto 2554 metri in accelerazione, la migliore stagionale. Potenza metabolica 11,98 che anche è la migliore stagionale – ha puntualizzato un Sarri particolarmente “ispirato” dai numeri.
Insomma il Sarri-pensiero sul bilancio di questo mini ciclo terribile, fortunatamente passato, è chiaro e potremmo dire scientificamente provato. Un passaggio sbagliato in uscita, un tiro parato da una prodezza del portiere non sono evidentemente legati ad una condizione atletica precaria ma a logiche e per certi versi prevedibili difficoltà palesate anche dai calciatori più dotati tecnicamente e che hanno dovuto fronteggiare individualità di valore assoluto. 
Ma in Italia c’è la cultura di dire sempre che il problema è fisico – aggiunge il mister. In fondo si sa, spesso nel calcio si parla per frasi fatte, si inseguono i soliti – spesso mistificatori – luoghi comuni. E nel calcio, poi, quello di giustificare un trend poco positivo e brillante dicendo che si tratta di “calo fisico” va sempre di moda. Di certo non per il prof. Sarri, uomo d’altri tempi…

Inside Articles Bottom
To Top