Notizie

I tour de force del Napoli di Sarri

Ritmi frenetici per gli azzurri tra impegni di campionato e di Europa League, convocazioni in nazionale e trasferimenti. Si dice che le grandi squadre sono quelle che hanno un calendario fitto di impegni. Non può considerarsi un top club, quello che non partecipa alle competizioni europee e non ha propri calciatori impegnati nelle nazionali. 

Sotto questo aspetto, il Napoli è sicuramente diventata una grande del calcio europeo. E’ l’unica squadra italiana che ha partecipato consecutivamente alle ultime sei stagioni continentali. Protagonista in Champions con Mazzarri (qualificata ai gironi superando il Manchester City) e con Benitez (eliminato da Arsenal e Borussia Dortmund dopo aver ottenuto il punteggio record di 12 punti). La scorsa stagione, sempre con Benitez in panchina, il Napoli ha raggiunto una semifinale di Europa League dopo 26 anni. Inoltre è sempre elevato il numero di convocati nelle varie nazionali.

Però tanti impegni producono un grande dispendio di energie fisiche ma soprattutto mentali. Al di là della partita ci sono da considerare anche i continui trasferimenti da una parte all’altra dell’Europa e, per chi gioca con la propria nazionale, in alcuni casi addirittura in giro per il mondo.
I calciatori a disposizione di Sarri, in questa stagione hanno già affrontato due tour de force stressanti e un terzo attende gli azzurri dopo la prossima sosta.  

Nella tabella successiva, riepiloghiamo gli impegni del Napoli in questa prima parte di stagione, con i necessari trasferimenti per giocare ogni partita.

 DATAEVENTO
sab. 22 agostoTrasferimento Napoli- Reggio Emilia
dom. 23 agostoSassuolo-Napoli
dom. 23 agostoTrasferimento Reggio Emilia-Napoli
dom. 30 agostoNapoli-Sampdoria
S O S T A    N A Z I O N A L I
sab. 12 settembreTrasferimento Napoli-Empoli
dom. 13 settembreEmpoli-Napoli
dom. 13 settembreTrasferimento Empoli-Napoli
giov. 17 settembreNapoli-Club Brugge
dom. 20 settembreNapoli-Lazio
mar. 22 settembreTrasferimento Napoli-Modena
mer. 23 settembreCarpi-Napoli
mer. 23 settembreTrasferimento Modena-Napoli
sab. 26 settembreNapoli-Juventus
mer. 30 settembreTrasferimento Napoli-Varsavia
gio. 1 ottobreLegia Varsavia-Napoli
ven. 2 ottobreTrasferimento Varsavia-Milano
dom. 4 ottobreMilan-Napoli
dom. 4 ottobreTrasfrerimento Milano-Napoli
S O S T A       N A Z I O N A L I
dom. 18 ottobreNapoli-Fiorentina 
mer. 21 ottobreTrasferimento Napoli-Herning
gio. 22 ottobreMidtjylland-Napoli 
ven. 23 ottobreTrasferimento Herning-Verona 
dom. 25 ottobreChievo-Napoli 
dom. 25 ottobreTrasferimento Verona-Napoli 
merc. 28 ottobre Napoli-Palermo 
sab. 31 ottobre  Trasferimento Napoli-Genova 
dom. 1 novembre Genoa-Napoli 
dom. 1 novembre Trasferimento Genova-Napoli 
giov. 5 novembre Napoli-Midtjylland 
dom. 8 novembre Napoli-Udinese 
  S O S T A      N A Z I O N A L I
sab. 21 novembre Trasferimento Napoli-Verona 
dom. 22 novembre Verona-Napoli 
dom. 22 novembre Trasferimento Verona-Napoli 
mer. 25 novembre Trasferimento Napoli-Bruges 
giov. 26 novembre Club Brugge-Napoli 
giov. 26 novembre Trasferimento Bruges-Napoli 
lun. 30 novembre Napoli-Inter 
sab. 5 dicembreTrasferimento Napoli-Bologna
dom. 6 dicembreBologna-Napoli
dom. 6 dicembreTrasferimento Bologna-Napoli
giov. 10 dicembreNapoli-Legia Varsavia
dom. 13 dicembre Napoli-Roma
merc. 16 dicembreNapoli-Verona o Pavia Coppa Italia
sab. 19 dicembreTrasferimento Napoli-Bergamo
dom. 20 dicembreAtalanta-Napoli
S O S T A     N A T A L I Z I A

Ritmi così frenetici obbligano un allenatore a necessari turn-over. Alla ripresa delle competizioni nel 2016 per il Napoli cambierà molto poco, considerando che è stato bravo a conquistarsi la qualificazione in Europa League. Il tutto in attesa di conoscere quali saranno i movimenti di mercato, a questo punto indispensabili se si vuole vincere qualcosa, che la società intenderà mettere a segno.   

© Riproduzione riservata. Ne è consentito un uso parziale previa citazione corretta della fonte.

Inside Articles Bottom
To Top