Notizie

Il calcio non deve fermarsi mai, neanche davanti a una tragedia

Incredibile nel campionato di Promozione della Regione Lazio: calciatore in fin di vita ma alla squadra viene negato il rinvio della partita. Andrea Scipione, questo il nome dello sfortunato calciatore, è stato travolto da un auto mentre si recava al campo sportivo di Formia. In programma c’era la partita dei quarti di finale del campionato di Promozione Formia- Lido dei Pini. Il ventiquattrenne centrocampista del Formia in seguito all’incidente è in fin di vita e, dopo un intervento chirurgico alla testa, è ora in prognosi riservata all’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

I dirigenti del Formia, appena appresa la triste notizia, hanno subito fatto richiesta di rinviare la partita al Comitato Ragionale Laziale, ma la risposta è stata negativa. Questo l’amaro commento del presidente del club latinense, Alberto Rossini: “Ho chiamato personalmente il Presidente del Comitato Regionale Zanelli, ma il suo telefono squillava a vuoto. Sono riuscito a parlargli verso le 10, solo un’ora prima dell’inizio della partita. Niente, non c’è stato nulla da fare, mi ha risposto che per motivi tecnici non era possibile rinviare la gara. Nel pomeriggio poi Zarelli mi ha chiamato e si è scusato perché al momento non si era resa conto della gravità della situazione”.

Il Formia ha poi perso l’incontro su calcio di rigore.

 

Sponsor 1

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top