Notizie

Il comunicato del Comune di Napoli sull’incontro di oggi con De Laurentiis. Ecco come potrebbe essere il San Paolo

f8e313e65540ca733214e79b5964f74e

Il progetto di restyling dello stadio è sempre oggetto di discussione tra Comune di Napoli e Calcio Napoli. Vi avevamo anticipato la notizia di un incontro al Comune di Napoli per affrontare la questione stadio (Leggi qui). Al termine dell’incontro è arrivato un comunicato ufficiale del Comune di Napoli:

“Oggi presso la Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo si è tenuta una riunione giuridico-tecnica per iniziare a verificare il progetto di ristrutturazione dello Stadio San Paolo, illustrato dal Calcio Napoli sul quale nelle prossime settimane i rispettivi team saranno a lavoro per accelerare tutte le procedure. Per l’Amministrazione comunale erano presenti il Capo di Gabinetto Attilio Auricchio e l’assessore allo sport Ciro Borriello, coadiuvati dagli uffici dell’Avvocatura municipale e degli Impianti sportivi. Per il Calcio Napoli erano presenti il Presidente Aurelio De Laurentiis, con il figlio Edoardo, Alessandro Formisano, l’Ingegnere De Feo dello Studio Zavanella, l’ingegnere Maurizio Mazzotti e gli Avvocati Valentina Comella e Chicco Ceceri”.

Il giornalista del Mattino Luigi Roano, è intervenuto a Radio Kiss Kiss e ha illustrato quelle che potrebbero essere le trasformazione del san Paolo in seguito ai lavori di ristrutturazione previsti dal progetto:

“Entro 90 giorni verranno presentati e formalizzati gli studi di fattibilità del Calcio Napoli. I lavori inizieranno a marzo 2016. Il nuovo stadio sarà da 45.000 posti. Le gradinate saranno degranti verso il campo e più vicine al terreno di gioco. Per la prima volta in Italia è stata applicata la legge 147, dove pubblico e privato si sono accordati per il restyling di una struttura pubblica”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top