Notizie

Il profilo di Paul Allen, i suoi soldi per un Napoli più forte?

0267667669967c91781eb89c20afd11f

Secondo Forbes è la trentasettesima persona più ricca del mondo, con un patrimonio di oltre 17 miliardi di dollari. Paul Gardner Allen, è nato a Seattle negli Usa il 21 gennaio 1953. All’età di 22 anni ha fondato con Bill Gates la Microsoft che ha lasciato otto anni più tardi, per curarsi dal “linfoma di Hodgkin”. Proprio la malattia che lo ha colpito, ha spinto Allen a donare oltre 1,5 miliardi di dollari per la ricerca scientifica, dei quali oltre 500 milioni di dollari al suo “Istituto Allen for Brain Science”, che studia le connessioni del cervello con la salute e la malattia dell’Alzheimer. 

Allen è comunque rimasto uno dei più forti azionisti della Microsoft. 

Paul Allen è il proprietario di due mega yacht (Octopus e Tatoosh) e possiede una società aerospaziale che sta progettando il viaggio di passeggeri nello spazio, la “SpaceShipOne“, già nella storia dal 2004 per essere stato il primo veicolo costruito da privati ad aver raggiunto lo spazio. 

Allen è anche il proprietario di diverse squadre sportive profesionistiche: nella NFL (football americano) i Seattle Seahawks, nella NBA (basket americano) i Portland Trail Blazers e nella MLS (calcio americano) i Seattle Sounders FC.

Il suo hobby preferito è suonare la chitarra in un gruppo rock chiamato Underthinkers. 

Il profilo di Paul Gardner Allen è di quelli che farebbero sognare i tifosi napoletani. Un suo eventuale ingresso in società, rappresenterebbe una fonte di denaro fresco che permetterebbe al Napoli di salire l’ultimo gradino della scala che lo separa dai top club europei.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Ne è consentito un uso parziale previa citazione della fonte

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top