Notizie

In campo per Carmelo, in campo con Carmelo

70db3e6f14ba4ab5d1b2ba5523fe05e1

Un anno fa la morte prematura di Carmelo Imbriani, il mondo del calcio lo rimpiange ma a Benevento si è svolto un quadriangolare per ricordarlo. Tanti personaggi famosi, tanti suoi ex compagni di squadra hanno partecipato all’evento, una serata all’insegna dell’aiuto per chi soffre.“Carmelo uno di noi”  è uno dei striscioni esposti allo stadio di Benevento ed è stato solo un piacere vedere quando Imbriani sia rimasto nel cuore di tanti tifosi.

Tante dichiarazioni rilasciate dai partecipanti che lo hanno ricordato così:
Peppe Iodice (comico): “Di calciatori come Imbriani il calcio avrebbe bisogno ogni giorno. E’ da questo che si capisce quanto sia stato grande Carmelo. Lui è il volto del calcio pulito, e sarà sempre un’icona positiva sia per chi l’ha conosciuto che per chi solo adesso sta comprendendo quanto sia stato grande”.

Raffaele Palladino (giocatore del Parma): “Carmelo l’ho conosciuto in vacanza, era una persona semplicemente eccezionale”.

Gianni Simonelli (suo ex allenatore): “La morte di uno come Carmelo è un’infamità. Troppo difficile da accettare”.

Per Carmelo è sceso in campo anche il Napoli, rappresentato dallo staff medico e da alcuni ex compagni azzurri. Tutti in campo per lui, tutti col numero sette sulle spalle: Carmelo sarà sempre presente.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top